Per la festa della donna, nasce F.I.G.A. POP UP, zine femminista e punk minded
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    Per la festa della donna, nasce F.I.G.A. POP UP, zine femminista e punk minded

    F.I.G.A. POP UP è una pubblicazione indipendente che nasce in UK da una expat Italiana.

    Alys, ARTivista e curatrice, è da sempre legata alle tematiche sui diritti civili e umani, soprattutto quando vanno a coincidere con il ruolo della donna e l’arte.

    Fondatrice del progetto F.I.G.A. – Foundation for International Girls in the Arts è lei stessa a raccontarlo dicendo “Siamo sotto rappresentate nel mondo dell’arte e della storia dell’arte. Volevo dare il mio contributo parlando di riappropriazione e conquista di spazio, di riassegnazione dei significati e restituendo dignitá ad una parola che viene comunemente considerata “volgare”. L’uso dell’acronimo é un gesto che mira a scioccare l’osservatore che poi, peró, si rende conto che oltre alla parola “spiacevole” ci sta un significato reale, attuale e rilevante.”

    L’8 Marzo 2022, in occasione della Festa della Donna, Alys presenta ufficialmente il primo numero del magazine.

    La prima pubblicazione, in lingua Inglese, vanta al suo interno un Focus di un lavoro svolto per femLENS su quattro donne expat Italiane che vivono a Londra. Il reportage racconta la vita lavorativa e quotidiana delle protagoniste, senza filtri.

    Alys, parlando del progetto specifica, “La penna ferisce piú della spada e sono convinta che la rivoluzione economica e sociale passino per quella culturale. Facciamo parte di un mondo in cui si parla tanto di diritti civili che, peró, senza giustizia sociale è solo retorica pensata per tenere buone masse di menti impreparate. Il femminismo che porto avanti é anticapitalista, antifascista, internazionalista e per la lotta di classe.”

    F.I.G.A. POP UP è al momento disponibile in digitale ed è fruibile dal sito web https://www.alysvisualart.com/whats-on/. Per maggiori informazioni sul progetto potete contattare Alys alla mail [email protected]

    Tag:,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi