fbpx

RECENSIONI NON TROPPO RECENTI : J MASCIS SEVERAL SHADES OF WHY

Ancora con l’entusiasmo e il ricordo spaccacasse dell’unica data italiana di J.Mascis e i suoi Dinosaur Jr. in formazione originale, mi butto all’ascolto del  lavoro solista del leader dei Dinosaur, per deliziarmi e dare tregua ai miei timpani, contenti ma assolutamente provati dai volumi dei Dinosauri. Sicuro di trovare nel lavoro solista di Mr Mascis il giusto balsamo riparatore.

E’ infatti bellissima la virata intima che  Mr. Mascis mi riserva non appena le prime note del suo “Several Shades Of Why” cominciano  a suonare.  Siamo lontani dal sound elettrico e pompato a tutto volume della sua band con cui Mascis ci aveva abituati.

In questo disco invece l’adorazione per Neil Young,  da sempre risaputa, si materializza su dei toni davvero unplugged, che fanno di questa opera un viaggio caldo per l’anima.

La voce di Mascis è ruvida come la cartolina di un inverno sotto la neve, ma ha dentro il calore e il romanticismo di chi la guarda seduto davanti ad uno scoppiettante camino, mentre fuori  nella notte imperversa la bufera.

Leggi anche  Dissing alla politica, il rapper Picciotto pubblica Giorgia

Tracce consigliate :

Listen To Me “ , “ Several  Shades Of Why “ , Is It Done” , “Where Are You” , “ Can I “ ,     “ What Happened

 

Commenta

Torna in alto