fbpx

Noyz Narcos per Red Bull 64 Bars [Video e Testo]

Il brano di Noyz Narcos per Red Bull 64 Bars, prodotto da Sine, è uscito il 27 marzo sul canale Youtube Red Bull Droppa.

Noyz sarà anche tra i protagonisti del Red Bull 64 Bars Live insieme a Salmo, Rose Villain, Lazza, Geolier e Miles Sabato 7 ottobre 2023 a Napoli.

Noyz Narcos, Red Bull 64 Bars

Prendermi du’ spicci dopo quel che ho fatto pe’ l’hip hop
Doppio platino non so’ contento che no

Protagonista del secondo episodio della nuova stagione di Red Bull 64 Bars è Noyz Narcos, con un brano inedito prodotto da Sine, disponibile sul canale YouTube Red Bull Droppa.

Considerato da sempre come uno dei maggiori esponenti di sempre della scena hip-hop/hard-core italiana, Noyz Narcos è al suo primo Red Bull 64 Bars e conferma ancora una volta la propria proposta musicale senza mai snaturarne l’estetica e l’immaginario di riferimento con un linguaggio, tematiche e sonorità sconosciute in Italia.

Al suo fianco Sine, il producer di fiducia del rapper, che riesce sempre ad esaltare al meglio le rime incisive di Noyz Narcos.

Red Bull 64 Bars è la sfida creativa per eccellenza nella scena hip hop, sinonimo di grande libertà di espressione, dove MC e beatmaker sono chiamati a collaborare per la realizzazione di un brano nuovo di 64 misure senza ritornelli.

Dopo il grandissimo successo del 2022, Red Bull 64 Bars Live tornerà in Piazza Ciro Esposito a Scampia, Napoli per la sua seconda edizione il 7 ottobre 2023. I protagonisti annunciati oltre a NOYZ NARCOS sono GEOLIER, LAZZA, ROSE VILLAIN, SALMO e MILES.

Noyz Narcos – Red Bull 64 Bars – Il video

Testo Noyz Narcos Red Bull 64 Bars

Eo Sine, drop that
64 up in your ass b

Ho scritto 16 barre 10 anni fa
Valgono quanto i fottuti 10 comandamenti del rap
Ho visto canzonette pe’ pischelle spacciate per trap
Rap delle caramelle, rollo trelle da 5 gra’

Datemi ‘n coltello ‘no stiletto me sento 2 Pac
Scommetti che sfiletto come ‘n quarto de bue ‘sta track
Sine col martello più pesante nel genere rap
Ancora con i fogli di contante dentro al domopack

Leggi anche  Un nuovo anno all’insegna del vintage, East Market riparte domenica 21 gennaio

Stesse Js stesso snap-back stessa hoodie black
Narcos rap megadeath, institutional
Datemene ‘na cattedra in Sapienza
Sfondo la capienza del locale e perdi la licenza

Non è con le puttanate che uscirai da questa merda
Non è co’ ‘na bella stretta che risolvi se ‘n ce metti ‘na lametta o i sordi
Co’ ‘na valigetta ammanettata al polso in aeroporto
Io paro risorto merda, voi puzzate già de morto

Quanto me fa schifo al cazzo ‘sto paese
A volte penso che so’ nato nel Texas
Magari scoppia ‘na bomba e ve sotterra a tutti
King Noyz, hasta la muerte

Vuoi il rapper più stiloso, più rap de’ tutti
I ritornelli cantati fanno rate al cazzo, mai contemplati
Vuoi le barre? C’ho le barre de Regina e de Rebbibbia
Pe’ le atrocità vissute ce riscriverò ‘na bibbia

Mettete in ginocchio casca n’ascia sopra al collo tuo
Testa nella cesta de’ Natale per il culo tuo
Pompate le braccia che rimani ‘n pollo uguale
Me te fumo al davanzale, secco niente de personale

OG col rispetto dell’intera scena e non solo
Te manco il rispetto de tu’ madre, trovate n’ lavoro
Prendermi du’ spicci dopo quel che ho fatto pe’ l’hip hop
Doppio platino non so’ contento che no

Non serviva Drake pe’ rilancia i Dipset nel 2023
Serve un 64 targato Narcos rap
Muta la tua corsa in una Gran Torino
Quando pompi questa merda truce con le corna fuori al finestrino

Quanto me fa rate sta wave nova
Pochi se salvano, rap è n’altra roba
Fa’ vibra ste barre come ‘na volta
Pompa merda pe’ la zona, mori pe’ qualcosa

Te ritrovi in giro in Cortez canotta e Ben Davis
Se ‘sto rap è ancora in giro pensa a chi cazzo glielo devi
Te ne bevi 4 alla salute mia e dei soldi che farò
Grazie a ‘sta shit l’Italia pomperà ‘na nuova hit

Leggi anche  NNHMN – al Retronouveau di Messina (27/01/2024) - Recensione e foto

Quando vedi il logo del mio click cool come ‘no swoosh Nike,
Dici “questo e avanti”, dai chicco
Spicco tra i colori col mio bel nero
Quando fai classifiche tra i nuovi rapper, cercando il più serio

Doppia NN sai che vai sul sicuro, come sceglie’ tra Mercedes e Audi
Sai che fotti bene con entrambi
Scrivi nei commenti è come Camomilla o Fentalyn, so’ scelte
Basta che resti lontano da manette

Chicco ne faccio 64 pe’ davvero, puoi contarle tutte
Dalla corsa le auto ne escono distrutte
Mi chiedevo oggi, la tua merda e te a che cazzo servi
Clacson dentro l’auto in mezzo al traffico, destruction derby

‘Tacci tua, le rappo tutte pure dal vivo
No playback, no voice over
Get money, die rich
NN no snitches

Me date i nervi servi del potere
Inseguire questo senza avere niente da sapere a riguardo
Senti ‘sto bastardo d’annata
10 album, milioni di barre massacrate e manco mezza cannata

Senti sta mazzetta sulle costole come le incrina
Lei canta a memoria ogni mia rima, fuma metedrina
Sotto al banco in aula magna e c’ha ‘na cagna pittbull che se chiama Giulia
Come la mia bimba, chi te se incula

Io so ‘na leggenda sia da bar che da star de rep
Grande se m’ascolti, se no cazzo me ne frega a me
King sempre, barre sopra ai toy senza pensa’
Gangbangin’ dentro ‘na Macan nella tua città

Sono Buggin Out che strilla ammanettato dentro ‘na volante
Voi lo fate per il clout, noi per il vecchio contante
Non chiamà cantante questo MC, non lo è affatto
Fai il saluto militare quando me vedi strafatto
Rispetto solo chi reppa il vero, no bullshit

Figli di puttana trovateve ‘n lavoro serio
Doppio NN triplo 6 nel pentagramma
Let’s get ready

Leggi anche  Sanremo 2024: cantanti e ospiti della prima serata del Festival

RED BULL 64 BARS

IL FORMAT. Nato nei Red Bull Studios di Auckland in Nuova Zelanda e fatto crescere dall’MC David Dallas, in pochissimi anni, Red Bull 64 Bars è diventato un’unità di misura universale e una cartina di tornasole severissima sul valore reale al microfono di un MC e sulla capacità di calibrare la giusta alchimia col lavoro di un beatmaker. A stabilirlo è stata la stessa scena hip hop, attraverso i suoi protagonisti: in Italia molti fra i più grandi esponenti del genere sono infatti già passati attraverso questa prova.

Il 28 maggio 2021 è uscito “Red Bull 64 Bars, The Album” in collaborazione con Island records e certificato disco d’oro. Una tappa importante in questa avventura nonché un capitolo fondamentale nella storia del rap italiano, vista la batteria di talenti coinvolti. Nel corso di questi anni di Red Bull 64 Bars si sono visti alternare al microfono: Marracash, Blanco, Fabri Fibra, Madame, Ghemon, Ernia, Carl Brave, Beba, Anna, Izi, Pyrex, Nitro, Lazza, Dani Faiv, Johnny Marsiglia e molti altri.

Red Bull 64 Bars di Noyz Narcos è disponibile su Red Bull Droppa, il canale YouTube che propone solo musica nuova, interamente prodotta da Red Bull insieme ai protagonisti della scena Rap e Urban italiana.

Commenta

Torna in alto