fbpx

Il reverendo è tornato, ed ha tanti buoni propositi!

Si intitola “Born Villain“, il nuovo album del rocker più controverso di tutti i tempi, Marylin Manson. Il reverendo in un intervista rilasciata a Revolver Magazine:

Non suona come nessuno dei miei album precedenti. In effetti suona un po’ come quello che ascoltavo prima di iniziare a scrivere musica, ad esempio Killing Joke, Joy Division, Revolting Cocks, Bauhaus o Birthday Party. Ha molto groove e sonorità molto blues. È il primo album dove ripeto le parole delle strofe, cantandole in modi diversi. Prima non l’avevo mai fatto perché sentivo di dover scrivere un gran numero di parole… Credo che questo sarà il mio più grande concept

Innovazione? Esigenze di mercato? Possiamo solo ipotizzare, sta di fatto che si tratta di un vero e proprio stravolgimento nel modo di fare musica di Manson. Prima di ascoltare l’attesissimo album in uscita a maggio nei negozi, è disponibile sul web il singolo “No reflection

Leggi anche  Le nuove scoperte musicali della settimana - #15

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=oSSN54m6uMY[/youtube]

Il rocker sarà in Italia il 7 e 11 maggio, rispettivamente a Padova e Milano. I biglietti sono disponibili nel circuito TicketOne.

Commenta

Torna in alto