fbpx

I fan vogliono comprare gli One Direction

lat-cindy-celeb-la0010870683-20130806

Sì, avete letto bene. Non stiamo parlando di cd, poster o merchandising vario, vogliono proprio la band, per sottrarre i loro idoli dalle grinfie dell’agenzia di management Modest!, responsabile – secondo molte directioner – dell’abbandono di Zayn Malik.

Nelle ultime ore è nata una campagna di crowdfunding organizzata da un gruppo di fan che si fanno chiamare The Sixth Alliance, con annesso hashtag #LETSBUYONEDIRECTION (subito nei TT mondiali), e si punta a raggiungere mezzo miliardo di dollari per costringere i quattro componenti rimanenti a recidere i loro contratti.

Stiamo lavorando ad un progetto per assicurare che gli One Direction vengano trattati bene e non vengano più sfruttati dal management. La nostra missione è quella di “acquistare” la band per liberarla dagli attuali contratti. Stiamo provando a formare un team legale per discutere dei passi successivi.

Così spiegano i membri di questa misteriosa “alleanza” sul sito creato appositamente. Finora non è stato dato alcun chiarimento sulle modalità con le quali si dovrebbe attuare questa assurda operazione, il che ha portato molti a pensare si tratti di una truffa (e le campagne-fotocopia fioccano di ora in ora), ma questo non ha fermato decine di fan disperate dal donare cifre più o meno consistenti alla causa.

Leggi anche  Dream, i sognatori hanno cambiato il mondo. Il nuovo disco di E.L.F.O.

Finora (26/03/2015, h. 19.21), sono stati raccolti 1.247 dollari, e la cifra si gonfia ogni minuto che passa.

Forse non si arriverà al limite dei cinquecento milioni, ma quello del ridicolo è stato ampiamente superato.

Articolo in aggiornamento.

Commenta

Torna in alto