fbpx

Eletti i presidenti delle commissioni, ecco tutti gli esclusi

Oggi, sono stati eletti i presidenti delle commissioni per Camera e Senato. A Montecitorio, si segnalano i nomi di Francesco Boccia (Pd) alla commissione Bilancio, Daniele Capezzone (Pdl) alle Finanze e Fabrizio Cicchitto (Pdl) agli Esteri. ll resto, ve lo risparmio. Al Senato, invece, spiccano Roberto Formigoni (Pdl) all’Agricoltura (ho sempre sostenuto che le sue fossero braccia rubate all’agricoltura, ma affidargli addirittura la presidenza della commissione mi sembra un tantino esagerato) e Pier Ferdinando Casini (Scelta civica) agli Esteri. Il resto, anche qui, ve lo risparmio. Ma se volete farvi del male (liberissimi, ci mancherebbe) l’elenco completo lo trovate QUI. Vi dico solo che tra i vice presidenti e i segretari potreste trovare persino Antonio Razzi. Aprite il link con cautela, se non altro.

Noi di Atom Heart Magazine abbiamo indagato a fondo, riuscendo a intercettare i nomi che purtroppo non ce l’hanno fatta. Ecco l’elenco degli esclusi eccellenti: Candy Candy agli Affari Costituzionali, Son Goku ai (tele)Trasporti, l’infermiera Joy alla Sanità, l’ispettore Gadget all’Attività Produttiva, Emmet Cole all’Ambiente, Jimmy il Fenomeno alla Cultura, Chuck Bass alle Finanze, la Fatina dei denti al Bilancio, Julian Ross alla Difesa e Olivia Pope alla Giustizia.

Commenta

Torna in alto