fbpx

«Ma il cielo è sempre più blu»: 50 artisti italiani a sostegno della Croce Rossa

Da Ornella Vanoni a Emma, da Alessandra Amoroso a Claudio Baglioni, da Diodato a Marco Masini: 50 artisti della musica italiana hanno cantato l’iconico pezzo di Rino Gaetano a sostegno della Croce Rossa per l’emergenza Covid-19

ma il cielo è sempre più blu

Dal salotto al giardino, dalla stradina vicino casa allo studio di registrazione, tutti insieme sulle note di Rino Gaetano a sostegno della Croce Rossa nell’emergenza legata al Coronavirus.

Sono 50 gli artisti che interpretato e riadattato “Ma il cielo è sempre più blu“, uno dei capolavori della musica italiana che, nelle scorse settimane, è stata anche colonna sonora dell’Italia dei balconi

Il video è stato realizzato dai produttori Dardust e Takagi&Ketra e – come detto – vede la partecipazione di 50 artisti della musica italiana in quello che è stato ribattezzato italianallstars4life.

In ordine alfabetico:

Alessandra Amoroso, Annalisa, Arisa, Baby K, Claudio Baglioni, Benji & Fede, Loredana Bertè, Boomdabash, Carl Brave, Michele Bravi, Bugo, Luca Carboni, Simone Cristicchi, Gigi D’Alessio, Cristina D’Avena, Fred De Palma, Diodato, Dolcenera, Elodie, Emma, Fedez, Fabri Fibra, Fiorello, Francesco Gabbani, Irene Grandi, Il Volo, Izi, Paolo Jannacci, J-Ax, Emis Killa, Levante, Lo Stato Sociale, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Masini, Ermal Meta, Gianni Morandi, Fabrizio Moro, Nek, Noemi, Rita Pavone, Piero Pelù, Max Pezzali, Pinguini Tattici Nucleari, Pupo, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Samuel, Francesco Sarcina, Saturnino, Umberto Tozzi, Ornella Vanoni e anche Alessandro Gaetano, nipote di Rino.

Leggi anche  Alchemy Of Life, pubblica il nuovo album "Journey To Nowhere"

L’iniziativa benefica è frutto di un’idea del giornalista Franco Zanetti, è sostenuta da Amazon e dalle associazioni del settore discografico (Afi, Fimi e Pmi). Tutti i diritti della traccia saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana: chi vuole, può dare il proprio contributo con donazioni dal sito di Amazon o da quello della Croce Rossa, indicando come causale «Cielo Blu».

Commenta

Torna in alto