fbpx

E’ morto Jon Lord, tastierista dei Deep Purple.

Muore, all’età di 71 anni, il fondatore dei Deep Purple e loro tastierista negli anni d’oro, Jon Douglas Lord.
Era affetto da tempo ad un tumore al pancreas e muore oggi a Londra per un’embolia polmonare.

JL aveva rivoluzionato il mondo del rock portando per la prima volta un organo, dai suoni accuratamente distorti e amplificati da un Marshall per chitarra, ad affiancare, e spesso sostituire, la chitarra elettrica negli assoli.

Aveva dapprima legato la sua figura alla band di “Smoke on the Water”, collaborando alla scrittura di moltissimi album, per poi intraprendere una fiorente carriera solista.

Rimarranno nella storia i suoi tecnicissimi solo, spesso contenenti evidenti citazioni di Bach, performati con il suo organo.

Rimarrà per sempre uno dei tastieristi più influenti della storia del rock.

Addio Jon.

Commenta

Torna in alto