#Twitter280 - Twitter, arriva la rivoluzione! Addio al limite dei 140 caratteri: si passerà a 280
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    #Twitter280 – Twitter, arriva la rivoluzione! Addio al limite dei 140 caratteri: si passerà a 280

    Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social ha deciso di modificare il limite dei 140 caratteri, passando esattamente al doppio, 280. Al momento si tratta di una fase di test che coinvolgerà un numero limitato di utenti. La novità non interesserà i tweet in lingua cinese, giapponese e coreano perché, spiegano da San Francisco, con l’utilizzo degli ideogrammi i messaggi postati sul social già contenevano circa il doppio delle informazioni rispetto a quelli scritti con caratteri alfanumerici. Secondo i calcoli di Twitter, infatti, il 9% dei tweet scritti in inglese raggiungono i 140 caratteri, contro l’appena 0,4% di quelli in giapponese.

    Fonte: ilmessaggero.it

    Tag:, , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi