Testo Sirene feat. Malika Ayane – Fedez
  • close
    Breaking news

    Quella di ieri sera a Roma è stata la seconda data italiana del tour degli Ope...read more The Last Of Us sarà trasmessa in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. ...read more Wanna, la nuova docu-serie originale italiana di Netflix è dedicata a Wanna Ma...read more Anastacia torna in Italia in occasione dei 22 anni di carriera con un nuovo to...read more Ultim’ora da Twitch: dal 18 ottobre non si potrà più streammare gioco d...read more Adam Levine, il frontman dei Maroon 5, è accusato dall’influencer Sumner...read more Alessandro Cattelan debutta in teatro con “Salutava Sempre”. Di seg...read more Woody Allen girerà a Parigi il suo film numero 50: “Wasp 22”. Dopo...read more State cercando i migliori album di tutti i tempi? Molti esperti di musica, crit...read more I Muse saranno live in Italia nel 2023 con il Will Of The People World Tour. Sp...read more

    Testo Sirene feat. Malika Ayane – Fedez

    Fedez – Sirene feat. Malika Ayane Testo

    Il loro canto tiene sveglia la città
    ugole di plexiglass
    stelle a intermittenza sulla boulevard
    arcobaleni in plastica
    stanno arrivando e sono per te
    ti stanno chiamando e vogliono te
    senti stan cantando solo per te
    si stanno avvicinando

    Il sogno più grande
    permettersi di camminare sulle proprie gambe
    come le sirene
    iniezioni di fiducia ma non trovano le vene
    coperte dalle squame
    come le sirene
    mi devo rianimare in un paese non cosciente
    voglia di mal di mare perché non si muove niente
    come le sirene
    come l’etilene
    se conviene è bene
    se no come viene viene
    guardando l’aurora con le facce stanche
    con l’acqua alla gola sognando le branchie
    siamo soggetti all’usura del tempo
    ma ancora di più a quella delle banche
    se tocchi il fondo per forza risali
    ma spesso le perle son giù nei fondali
    davanti alla sfiga apparire cordiali
    mai sanguinare davanti agli squali
    sono pesci grossi con palati fini
    realtà nuda e cruda bikini e sashimi
    col mare le falle con i polpi vivi
    calmare le acque con i sedativi
    è un circolo vizioso
    non è un circolo polare
    con più S35 che battaglia navale
    più cerchi di nuotare
    più ti vogliono affogare
    ti diranno mani in alto
    quando tu sei in alto mare

    Stanno arrivando e sono per te
    ti stanno chiamando e vogliono te
    senti stan cantando solo per te
    si stanno avvicinando

    Ulisse si è legato per resistere
    tu devi resistere per non farti legare
    non devi annegare ma ti devi allenare
    gare di resistenza a pubblico ufficiale
    posti di blocco posti al confine
    barricate, barriere coralline
    con gli sguardi bassi su cielo di sassi
    ti porto a guardare le stelle marine

    Il loro canto tiene sveglia la città
    ugole di plexiglass
    stelle a intermittenza sulla boulevard
    arcobaleni in plastica
    stanno arrivando e sono per te
    ti stanno chiamando e vogliono te
    senti stan cantando solo per te
    si stanno avvicinando






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:, , , , , ,

    No Comments
    Story Page