Club Dogo feat Datura - Erba Del Diavolo [TESTO]
  • close
    Breaking news

    Il nuovo album dei Metallica uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un to...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more The Car è il settimo album in studio del gruppo rock inglese Arctic Monkeys, p...read more I Blink-182 hanno annunciato il loro ritorno in formazione originale con un nuo...read more Marvel Studios ha diffuso il trailer finale di Black Panther: Wakanda Forever, ...read more Quella di ieri sera a Roma è stata la seconda data italiana del tour degli Ope...read more The Last Of Us sarà trasmessa in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. ...read more Wanna, la nuova docu-serie originale italiana di Netflix è dedicata a Wanna Ma...read more Anastacia torna in Italia in occasione dei 22 anni di carriera con un nuovo to...read more Ultim’ora da Twitch: dal 18 ottobre non si potrà più streammare gioco d...read more

    Testo Club Dogo – Erba Del Diavolo

    Testo: Erba Del Diavolo
    Artista: Club Dogo feat Datura
    Album: Noi siamo il club
    Anno: 2012

    Datura… Club Dogo… Don Joe… La Furia… Pequeno… L’Erba del Diablo… L’Erba del Diablo… Club Dogo… L’Erba del Diablo…(Rit)
    DJ suona questa roba più alta
    quando esce dalle casse ribalta
    rimaniamo dentro al club fino all’alba
    nel privè bruciamo l’Erba del Diablo.
    Alza ancora un po’, che la sento davvero
    e noi ce ne freghiamo se ti piace o no!
    Versa ancora un po’, sto più in alto del cielo
    quando brucio l’Erba del Diablo.

    [JAKE]
    Sono l’eletto, electro, cresciuto con la techno,
    col cuore a 180bpm dentro al petto,
    la mia lingua è peggio di tutte le spade dentro al trono,
    La Furia dei Club Dogo ha la furia di Khal Drogo.
    Le palle belle vuote, le tasche belle piene,
    meglio un tavolo all’inferno che un posto in piedi nell’Eden.
    Sono il piatto forte, il piatto caldo, il piatto più la Puglia
    sono piatto contro il muro quando passa la pattuglia.
    Frate questa è l’erba del diavolo,
    è fuoco e paura, è il Dogo e La Furia,
    1 2 3 la musica, zio la fine del mondo, la meta oscura.
    La metrica fonde la traccia del tratto,
    sangue freddo zio: velociraptor.
    Il più esperto di questi mocciosi, giovane-vecchio: Benjamin Button.
    Sono il doppio di questi MCs, rappo una volta e ho fatto il bis,
    solo sedici delle mie barre bastano a fare un greatest hits,
    allucinogeno frate, una droga di sette note, pure se il vero peyote
    quello per cui vado fuori sono soltanto le banconote!

    (Rit)
    DJ suona questa roba più alta
    quando esce dalle casse ribalta
    rimaniamo dentro al club fino all’alba
    nel privè bruciamo l’Erba del Diablo.
    Alza ancora un po’, che la sento davvero
    e noi ce ne freghiamo se ti piace o no!
    Versa ancora un po’, sto più in alto del cielo
    quando brucio l’Erba del Diablo.

    [Guè Pequeno]
    Fanculo al GF, a Sanremo e pure a te,
    l’unica ps che mi piace è la PS3,
    sono cresciuto fumando all’angolo,
    adesso vinco sempre come Faccia D’Angelo.
    Entro nel posto e il soffitto poi cade,
    non fare il grosso, ricorda che a fare ‘sta roba sono tuo padre,
    come Darth Vader (sono tuo padre!).
    Cantano tutti se tiro giù il fader,
    chiamami capo (capooooo!), chiamami dopo, sono impegnato,
    asciugo col mocho per terra da quanto ho bagnato!
    Non metto una rosa tra i denti, sul petto una rosa dei venti,
    figlio di Annibale, il flow cannibale, tu pagami gli alimenti,
    e quando mi vedi nel club dici “Mio dio, jahvè, jahguè!”,
    non sono gangsta, io sono guengsta e faccio guengsta rap.
    Mi vuoi odiare? Fai pure, tanto siete già in molti,
    (dici che) non lo fai per i soldi
    (solo se) non hai mai fatto i soldi.
    L’invidia è erba del diavolo,
    io me la fumo al tavolo!

    (Rit)
    DJ suona questa roba più alta
    quando esce dalle casse ribalta
    rimaniamo dentro al club fino all’alba
    nel privè bruciamo l’Erba del Diablo.
    Alza ancora un po’, che la sento davvero
    e noi ce ne freghiamo se ti piace o no!
    Versa ancora un po’, sto più in alto del cielo
    quando brucio l’Erba del Diablo.

    Esce il nuovo dei Dogo, dirai “escono pazzi” (i Dogo escono pazzi!),
    vengono giù i palazzi (vengono giù i palazzi!)
    quando pompo ‘sti bassi (Club Dogo, l’Erba del Diablo!).
    Me ne fotto della mia brutta reputazione (frà questa è erba del diavolo!),
    è un’allcinazione (frà questa è erba del diavolo!),
    fumo una piantagione (Club Dogo, l’Erba del Diablo!).






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:, , , , ,

    No Comments
    Story Page