Testi Non E' Gratis - Fabri Fibra & Clementino (Rapstar)
  • close
    Breaking news

    Annunciato il secondo concerto in Italia di The Weeknd in occasione dell’...read more Amadeus ha ufficializzato i nomi dei big di Sanremo 2023. Nelle scorse ore si e...read more HBO e Sky hanno pubblicato un nuovo trailer della serie TV di The Last of Us, l...read more Alle 13.30 Amadeus ufficializzerà i nomi dei big di Sanremo 2023. Nel frattemp...read more MezzoSangue ha annunciato tramite le sue pagine social l’imminente uscita...read more The Weeknd ha annunciato le nuove date dell’After Hours Til Dawn Tour. To...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’estate del...read more Il nuovo album dei Metallica uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un to...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more The Car è il settimo album in studio del gruppo rock inglese Arctic Monkeys, p...read more

    Testi Non E' Gratis – Fabri Fibra & Clementino (Rapstar)

    Artista: Fabri Fibra & Clementino (Rapstar)

    Album: Non è gratis

    Anno: 2012

    Testo Rapstar Intro ft. Dj Tayone

    Instrumental

    —–
    —–

    Testo Nonsisamai

    Non si sa mai c’è qualcosa da capire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Difficile da dare
    Non si sa mai
    Non si sa mai c’è qualcosa da capire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Difficile da dare
    Non si sa mai

    FABRI FIBRA

    Cari anti-fan
    Bastardi
    Dal sud al nord
    Dal nord al sud scena rap Garibaldi
    Avvolgimento
    Rime da Risorgimento
    Coinvolgimento
    Sono un motore umano carburo
    Brum
    Sul tempo sbatto come un tamburo
    Bum
    L’Italia salta come un canguro
    Fra’…
    Se non ti piace Fibra fanculo
    Ah!!!
    L’umanità ha più
    Fantasie sessuali che capacit�
    Cambia citt�
    Cambia
    Solo la citt�
    Dentro te resti come sei
    Questa è l’atrocit�
    Chi ci tratta male lo fa solo per il nostro bene
    Come una donna violentata che viene
    I soldi ce li ho interi non li spiccio mai
    Entro solo come la chitarra nell’intro di Sweet child of mine
    Giro a maggio in Duomo
    Tu m’immagini in castelli di cristallo con il maggiordomo

    Rit.

    Non si sa mai c’è qualcosa da capire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Difficile da dare
    Non si sa mai
    Non si sa mai c’è qualcosa da capire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Difficile da dare
    Non si sa mai

    CLEMENTINO

    Per quanto il senso sia difficile da dare
    Qui
    Non si può capire
    Chi
    Qua si piglia male
    E quasi quasi mi verrebbe da scoprire
    Chi
    Mi vuole ascoltare
    Chi
    Ci vuole assaltare ma
    Con i ridicoli di flow non ci sto
    Soldi carnivori e show digimon
    Please don’t go oppure what is love?
    Bondighidighidighibondighibon
    Odio politica tv come sto
    Odio nei vicoli al sud animo
    O Dio manipolaci tu ancora di più
    Prega pure Manitu
    Rapstar-check out
    Rapstar-rec now
    La canzone è buona se è meno oppure underground fra’
    Quanti problemi che non esistono mo’ Einstein
    Muovo il nuovo mostro Rapstar Frankenstein
    E chi sta fuori di testa e mette dei limiti a un suono che sfonda il subwoofer
    Sul beat si commettono crimini
    Ci vedi in alto Monte Sinai tutto ciò che scrivi
    Non si sa mai può tornare mentre ridi
    Sfidi

    Rit.

    Non si sa mai c’è qualcosa da capire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Difficile da dare
    Non si sa mai
    Non si sa mai c’è qualcosa da capire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Per quanto il senso sia difficile da dire
    Difficile da dare
    Non si sa mai

    —-
    —–

    Testo Maltempo

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Aspetto da tempo ma il tempo non aspetta
    è passato così tanto che ho cambiato aspetto.
    Ci credo fino in fondo
    lo diffondo
    che anche se mi ammazzi ritorna il mio spettro.
    Aspetto da tempo ma il tempo non aspetta
    è passato così tanto che ho cambiato aspetto.
    Ci credo fino in fondo
    lo diffondo
    che anche se mi ammazzi ritorna il mio spettro.

    [CLEMENTINO]
    Vivo in provincia di Napoli fratmo
    mò che ti serve?
    Nato senza villa e maggiordomo che ti serve
    basta una scintilla e poi mi fumo le riserve
    sfascia la pupilla se consumo le conserve.
    Alla faccia di chi si agita e ci vuole male
    ma pure il mostro finale ce lo può strofinare.
    Fratellì, Clementì, Fabri Fì
    bring the game, Dj Nais, Nevermind, Kurt Cobain.
    Che problemi hai?
    Pausa e se mi dai nausea
    risorgo sopraffatto come Amy Winehouse.
    Alterazioni genetiche peggio dei Soprano
    la testa nel pilastro Tempi Duri questo è il piano.
    Il team dei bastardoni che ti ha già mortificato
    ogni significato è stato decodificato.
    Da Senigallia a Nola andando a capo in barca a vela
    guidando con cautela come Capossela
    Frena!

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Aspetto da tempo ma il tempo non aspetta
    è passato così tanto che ho cambiato aspetto.
    Ci credo fino in fondo
    lo diffondo
    che anche se mi ammazzi ritorna il mio spettro.
    Aspetto da tempo ma il tempo non aspetta
    è passato così tanto che ho cambiato aspetto.
    Ci credo fino in fondo
    lo diffondo
    che anche se mi ammazzi ritorna il mio spettro.

    [FABRI FIBRA]
    Vivo a Milano tanti auguri
    rap italiano Tempi Duri.
    Aperitivo Vermentino
    operativo con Clementino.
    In radio non ci passiamo come in un tubo.
    la scena è la bottiglia
    stappo Tuborg.
    Fortuna che viene e che va come un’attrice
    come al circo facciamo i numeri.
    Calcolatrice rap macchina da rima Fibra feedback, brrr
    Sette su sette il telefono, trrr.
    La mano trema
    collasso
    la passo
    lei fuma e dice “wow” come il disco dei Verdena.
    Non posso fare a meno di te
    dipende a chi lo dite.
    Dò un giro di vite alle vostre rime malconce
    fumo once
    Lola Ponce.
    Ho una concezione mia della parola rap.

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Aspetto da tempo ma il tempo non aspetta
    è passato così tanto che ho cambiato aspetto.
    Ci credo fino in fondo
    lo diffondo
    che anche se mi ammazzi ritorna il mio spettro.
    Aspetto da tempo ma il tempo non aspetta
    è passato così tanto che ho cambiato aspetto.
    Ci credo fino in fondo
    lo diffondo
    che anche se mi ammazzi ritorna il mio spettro.

    —–
    —–

    Testo Chimica Brother

    Rit Fabri Fibra: Clementino sulla base è chimica brother
    Fibra sulla base è chimica brother
    Rapstar sulla base è chimica brother
    E’ chimica brother (x2)
    Giro, giro tondo casca il mondo
    Casca la terra è chimica brother
    Giro, giro tondo casca il mondo

    Clementino: Benvenuti nel paleolitico
    Amplifico il rap ai confini col funk
    fratemo chimica brav
    hydro tachicardia
    ma da rave psyco
    scene da film cyborg
    vuliv l’hip-hop
    et’ scoppia na’ bomb saigon
    Harry Potter
    col pippotto
    ti porto indietro nel tempo
    vai doc!
    Se è per questo non sai mai dove arriverai
    Un rumore rimbomba nel vuoto
    k’è stat è marzian
    ma stat pazziann
    alla fine del gioco
    afferri che il fuoco
    era solo illusione da poco
    come i cerchi nel grano
    cerchi invano la strada per ore lontano
    hey fr�
    106 Bypass
    chi sei daitarn?
    finirò in barella con le rayban
    chi non è pronto si attacca o’ tram
    si te spacc ‘a capa nun’ e fatt dann
    fratè, Fibra con Clemè
    chiusi int’o bunker
    full metal rapper
    passi da gigante come orme
    dei Transformer
    Chimical master, grazie!
    la regia come Christopher Nolan
    tu Cristo da Nola
    l’hai visto sinora
    peace dalla nuova storia
    buon appetito
    ha finito ne volete ancora?
    Rime kiatt co Big Bang
    sposta ‘a scala richter
    Iena white mo ti invent
    ti insert coin!

    Rit Rapstar: Tachicardia (x3)
    C’ho la tachicardia
    Tachicardia (x3)
    C’ho la tachicardia

    Rit: Clementino sulla base è chimica brother
    Fibra sulla base è chimica brother
    Rapstar sulla base è chimica brother
    E’ chimica brother (x2)
    Giro, giro tondo casca il mondo
    Casca la terra è chimica brother
    Giro, giro tondo casca il mondo

    Fabri Fibra: Dimmi dove sono le provette e le prove
    e mi ribalto come il 6 9
    vieni mo, vieni mo,
    vieni molto meglio in foto che dal vivo
    kebab divo
    pesante
    estofante
    capesante
    tutto è servito, come il pranzo al ristorante
    il mio rap sulla base è chimica come la fame
    da gasata a solida a liquida
    ogni frase sta su come una struttura monolitica
    no politica!
    Vado avanti proseguo
    sul beat inseguo
    di quello che dite me ne sbatto
    come il paracadute, non so se mi spiego
    il dottore ha detto che sono emotivo
    mi domandano perchè rappo
    ho risposto quando rappo
    non penso alla figa
    e questo è il motivo
    ma mentivo
    autocritica mi devasto
    qui la figa
    la fuga
    lo studio
    lo stadio
    lo staff
    sono un cocktail di chimica come Vasco
    premo il tasto invio
    e da li è l’oblio
    odio
    iodio
    io Dio
    paranoia, parapendio
    come un tiro in porta e il portiere non para per Dio
    e la palla va in rete e fa goal
    come struggle
    nomi a caso che fanno caos
    chimica broo, broo, broo, broo, broo, broo, brother
    si ma mica il duo house.

    Rit: Tachicardia (x3)
    C’ho la tachicardia
    Tachicardia (x3)
    C’ho la tachicardia

    Rit: Clementino sulla base è chimica brother
    Fibra sulla base è chimica brother
    Rapstar sulla base è chimica brother
    E’ chimica brother (x2)

    Clementino è chimica brother
    Fabri Fibra è chimica brother
    Tayone è chimica brother
    Blatta Inesha è chimica brother

    —-

    Testo Ci Rimani Male

    Rit Fabri Fibra: Se nasci quadrato
    non diventi tondo è scontato
    ma ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male
    notti in mezzo al mare
    all’improvviso cominci a bruciare
    e ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male

    Clementino: Stamattina sfogliando il giornale
    vedi chi è primo in classifica e ci rimani il male
    e normale compare
    ho una lista da farti segnare
    iniziamo a contare

    Fabri Fibra: 3, 2, 1 conto alla rovescia
    arriva il conto a tavole e il caffè si rovescia
    sulla tua ragazza che pare si voglia spogliare
    al centro del locale, harem
    e ci rimani male

    Clementino: Quando metti il gettone compare
    la scritta game over senza giocare che male
    quando in televisione al momento del rigore
    salta la corrente e ci rimani male

    Rit: Se nasci quadrato
    non diventi tondo è scontato
    ma ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male
    notti in mezzo al mare
    all’improvviso cominci a bruciare
    e ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male

    Fabri Fibra: Esce il mio disco dici vallo a comprare
    poi ti accorgi che sul web c’è gia e ci rimani male
    al tuo concerto su le mani
    poi ti lanci dal palco ma la gente si sposta e ci rimani
    paghi le tasse all’erario in orario
    poi vedi li evasori in Ferrari e ci rimani male
    e che rovina
    quando vai in freestyle ma non trovi la rima
    e ci rimani male
    ho la stoffa ma ci rimani male
    …se lascio un buco nella strofa e ci rimani male
    quando senti Rapstar cambi in faccia l’espressione
    tipo plastica facciale

    Rit: Se nasci quadrato
    non diventi tondo è scontato
    ma ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male
    notti in mezzo al mare
    all’improvviso cominci a bruciare
    e ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male

    Clementino: Quando vinci il jackpot
    na rapina ca banda bassotti
    fuori al casino e ci rimani male
    quando dici black block
    senza sapere la verit�
    poi dopo qualche anno ci rimani male
    quando è giorno e c’è la luna
    quando c’è lo stop quando lei non lo vuol fare e ci rimani male
    quando sfidi la fortuna quando scappa il morto
    quando tu mi vedi ballare e ci rimani male

    Fabri Fibra: Quando lavori motivata
    ma passa avanti lei perchè l’ha data

    Clementino: Ci rimani male
    tra raccomandati la scalata è più facile
    e ci rimani male quello solo come un animale

    Rit: Se nasci quadrato
    non diventi tondo è scontato
    ma ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male
    notti in mezzo al mare
    all’improvviso cominci a bruciare
    e ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male

    Rapstar: Fabri Fibra alzate i mani in aria
    a lungo oh oh oh oh oh oh oh oh
    e mentre Fabri Fibra alzate i mani in aria
    a lungo oh ah oh ah oh ah oh ah
    e si te piace u’ santo ci rimann mal
    a lungo oh eh oh eh oh eh oh eh
    e si te piace u’ santo ci rimann mal
    a lungo oh oh oh oh oh oh oh oh

    Clementino: Se nasci quadrato non diventi tondo
    se nasci fagiano non diventi condor
    aspetti una sorpresa dalla vita
    c’è un’attesa che è infinita
    e poi tu ci rimani male
    hai capito non diventi buono
    se nasci bastardo poi diventi stronzo
    come se arrivasse un pacco colossale
    poi lo scarti ma alla fine tu ci rimani male

    Rit: Se nasci quadrato
    non diventi tondo è scontato
    ma ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male
    notti in mezzo al mare
    all’improvviso cominci a bruciare
    e ci rimani male
    ci rimani male
    e ci rimani male

    ——-
    —–
    Testo Una Possibilità ft. Entics
    Clementino: Non voglio offendere nessuno qui
    c’è la merda intorno gronda
    fino a superare il muro
    una nazione dove il buio ni
    incompre il sole fino a notte fonda
    e che futuro oscuro
    lo vedo dalla sfera magica che
    mentre si agita a prova di colpo
    prova a farmi
    cambiare pagina
    cerchi la sorte tragica
    vieni in Italia
    si mangia bene
    ma poche le possibilit�
    operai licenziati
    maiali ingrassati
    e c’è chi si vende l’anima
    i miliardi incassati
    coi piedi impastati
    tra le sabbie dell’avidit�
    dottor Jekil si è incultato mr Hyde
    ieri sera ha trasformato la sua identit�
    oggi è questo c’è quello
    ma ven a cliss
    la police col sorris
    viene sempre quaRit Entics: Voglio solo una possibilit�
    non credo nella fortuna (no)
    tutti meritano chance
    luna su la mia città (una chance)
    voglio solo la mia possibilit�
    una possibilità (una chance)
    dammi solo un motivo per non andarmene (x2)Mamma mia
    giornalisti sbagliati una malattia
    vedo notizie qui dall’Italia
    voglio andare via
    l’alta finanza vince sul contadino
    che si fa il culo già dal mattino
    sicuro sta tramortito
    no no capito
    controcultura e lo stato
    questa è la natura di stare
    già calpestato dalla nascita
    come vuoi che sia la crescita
    di sti ragazzi
    non c’è mai rinascita
    e l’esercito l’esercita
    poi resuscita l’odio come nel film
    horror come Quentin
    made in Italy
    le cazzate che guardano lì in tv
    ogni dì sul tg
    crisi di identikit
    i politici sono assettati come

    Fabri Fibra: Come donne svestite in televisione

    Clementino: Cari bambini, bande, banditi
    la margherita arriva al tavolo di sangue
    omicidi e gravi ammattiti

    Rit: Voglio solo una possibilit�
    non credo nella fortuna (no)
    tutti meritano chance
    luna su la mia città (una chance)
    voglio solo la mia possibilit�
    una possibilità (una chance)
    dammi solo un motivo per non andarmene (x2)

    Ero fiero di fare
    l’italiano
    della storia e l’impero
    dove abitavo
    Giordano Bruno da Dante a Da Vinci
    Colombo parti Pharros
    ora vedo uno strano stato
    finestre aperte sul sfondo
    fuori dalle strade
    chi sta coperto invece
    fuori fori nelle case
    mi squilla il cellulare
    c’era un fratello che non ha voluto confessare

    Fabri Fibra: Frate c’ho mille pare

    Clementino: Di battere e inlevare
    siamo nell’anno del signore
    2012, la guerra e tanta fame
    alla vigilia della fine del mondo
    la terra va a puttane
    la giusta via me la puoi indicare
    chi tenta d’ingannare
    i demoni come Parnassus
    chi cercherà di rifugiarsi
    sempre più in basso
    il presidente e i capi dov’è
    che andranno finire?
    già han nascosti i bunker antidisastro
    fatti ad incastro
    con il big passport
    non c’è chi resta qui
    sotto un pilastro

    Fabri Fibra: Ti buttano in pasto
    a chi c’è rimasto
    io premo quel tasto
    dammi una chance che basso

    Rit: Voglio solo una possibilit�
    non credo nella fortuna (no)
    tutti meritano chance
    luna su la mia città (una chance)
    voglio solo la mia possibilit�
    una possibilità (una chance)
    dammi solo un motivo per non andarmene (x2)

    —–
    —–

    Testo La Prova Vivente ft. Marracash

    [Rit.]
    Sono la prova vivente
    Dici scusa che?
    Sono la prova vivente
    Dici fai da te?
    Sono la prova vivente
    Dici vai frate!
    Sono la prova vivente
    Dici ci stai?
    Sono la prova vivente
    dici freestyle?
    Sono la prova vivente
    Dici underground
    Sono la prova vivente
    Vinco al primo round
    Sono la prova vivente

    [Fabri Fibra]
    Cerca una spinta o stai senza
    Questa è la mia quinta essenza
    In Italia non esistono forum
    Sono morti come il giudice a Forum
    Non hai fan che visione immatura
    Jonathan dimensione avventura tempura
    Tipo jappo aria fritta
    Censura
    Tipo già so le domande che faranno qui il livello è basso
    Si vive di musica?
    Sì coglione me la spasso
    E’ la vita
    Belen che usa il preservativo
    basta rap su youtube
    basta video,
    vieni e fallo dal vivo
    L’hip hop italiano chiede soldi siamo pazzi?
    Il rap e i soldi non si incrociano mai
    Come due cazzi
    E’ sbagliato
    Non è giusto e via discorrendo
    Ma il fatto è che non vendi perché il tuo è un disco orrendo!

    Rit.

    [Clementino]
    Peace
    Clementin
    New school
    Napoli the king
    In the street
    Zompa fuori l’intestino rap splatter qui
    Una città coi problemi sociali?
    Collega all’arte e vedi a terra fa dei buchi astrali
    Fumiamo tubi coi compari a caratteri cubitali
    Portafogli vuoti ma non si sa mai dai
    Siamo le prove viventi di martellate sui denti
    Scusate non si cambiano argomenti
    Ma rifletti?
    Tutti vestiti di un genere con i paraocchi
    Cade la cenere fumiamo erba che spara agli occhi!
    Totale chiusura mentale
    Seri da impazzire
    Messaggi sbagliati su artisti e che c’è da capire?
    Tutti i viaggi passati per fare il rap
    Tutto il sangue buttato per fare il rap
    Un dito in culo
    Non venire a parlarne con me
    Clemente
    Che mente
    Sono la prova vivente!

    Rit.

    [Marracash]
    Mi faccio il culo come Pippa Middleton,
    sono il king del flow, il mio cd è un cd zingaro,
    zio un Cd-Rom!
    Marracash, abbrevia il nome in MC,
    non so cos’hai fatto te, frà non seguo la Serie B!
    Faccio Hip, faccio Hop, zero rock alla Coldplay,
    faccio Spit, faccio spot, perchè tutto fa Broadway!
    Sono avanti prendimi la targa nel privè,
    solo donne, zero coppie non è l’arca di Noè!
    Se il tempo è denaro, io ho sempre anticipato i tempi,
    quindi mi pare che siete indietro coi pagamenti!
    Se hai ancora dubbi senti questa traccia e poi taci,
    la tua tipa tromba tanto che la chiamano Roy Paci!
    Ninja Suzuki con le rime me la suchi,
    vengo dal tanita e il cookie, tu fai muro: Mila Azuki!
    Non me la prendo coi più deboli,
    ma il rap si è fermato a me come Cristo a Eboli!

    Rit.

    ——
    ——

    Testo Prendi Il Microfono

    Fibra e Clementino
    Fibra e Clementino
    Fibra e Cleme
    Fibra e Cleme
    Fibra e Clementino
    Quando prendi il microfono controlla che sia acceso
    Il tuo cervello
    Check
    Check
    Faccio rap teso

    (Fabri Fibra)

    Stereo
    Check in
    Scansione
    Clementino freestyle campione
    Tempi Duri produce
    fumo fino a quando non vedo la luce
    Il cervello traduce
    La retina assimila
    La pressione è bassa
    É la minima
    Chi mi dà pollice su
    Pollice giù
    Cioè si eliminano
    Siamo qui come un seminario
    Semi danno
    Danno a met�
    Se mi danno il tempo
    Azione
    Nazione
    Dannazione se mi danno

    (Clementino)
    La domanda che mi fai tu
    Se fumi l’Off Shot vedi Donkey Kong
    O i mulini come Don Chisciotte?
    In Olanda non ci vado più
    Troppi show dentro i coffe shop
    Fino a quando non ritorno giù
    Ra’ na costa a’ nata in pratica
    Sfonn!
    Cu’ na flotta e’ flow che carica e affonda
    Taniche e’ bombe
    Ganja meccanica e’ zompa
    Guarda che goal
    Tempi Duri comm e’ cazz ca t’ arrivano r’ a’ ret
    Da dietro
    Con un cannone
    Fai na canzone
    Int a’ na dancehall

    (Fibra)
    Confondo l’Infostrada con l’Incontrada
    La Panicucci con la Bellucci
    Prada con Gucci
    Confondo te col wc
    Che sta per cesso
    Lo scarico
    Come questo mixtape che c’ha la spinta
    Tu sei finta missfake
    Il suono è fresco
    Milkshake
    Donna muoviti
    Milfshake
    Che se lo vuoi te lo butto dentro
    Cheesecake
    Strike
    Ci stai
    Trick
    Come sopra lo skate

    (Cleme)
    Hey toy
    Chiodi in faccia
    Hellboy
    T. D. straccia
    Make noise
    Scassatraccia
    Check point
    Mordiroccia
    Gargoyle
    Ogni goccia di sangue che butto nei live
    Poi si trasforma in merda per voi
    Brindiamo a noi
    Questi gli anni che mi annoi
    In un giorno da leoni come i film di Nanny Loy
    Col senno di poi ti insegno
    Che vuoi?
    Bad boy?
    Serbatoi di spermatozoi e ingoi

    (Fibra)
    Faccio il rap molesto
    Modesto
    Moderno
    Enorme
    Deforme e uniforme
    Come chi indossa l’uniforme
    Informati da Tizio e Caino
    No Caio
    Boccaglio di ossigeno
    Dice no
    Come no
    Vieni qua a rimare insieme a noi
    Che c’è il finale come vuoi
    Double S e Tayone
    Rime made in Italy
    Sneaker made in Taiwan
    Assoluto come la Vodka il mio rap sblocca
    Il tuo rap sbrocca
    Il Tuo team scrocca
    Il mio team è crack

    (Cleme) Fa na cosa
    Tony Montana no
    Flow di Santana bro
    Porca puttana che bong
    Una settimana di show e sto come a Mogadiscio
    Mo capisco perché tutti gli artisti poi vanno liscio
    Ngul e’ che groove
    Do you like?
    Tu nun cia fai chiu?
    Solo?
    No good
    Solo slow food
    Solo flow food
    I soliti peggiori ngul e che contraddizioni
    Lyrical drugs per Tempi Duri ninja shogun

    (Fibra)
    Ho rime per ogni stato d’animo
    Dolore
    Ansia che sia
    Ho la ricetta medica
    Ti curo/ Sicuro
    Come una farmacia
    Se non fossi a fare il rap lavorerei per la C.I.A.
    Sincronismo perfetto
    A 20 anni ho cominciato
    A 30 anni ho fatto il botto
    A 40 anni smetto
    A 50 torno a fare l’operaio
    Metto i soldi in cassaforte e schiaccio il codice
    Come il telaio

    (Cleme)
    Do una botta prima
    Il botto domani mattina
    Gente fatta anfetamina
    Parla il rap e non cammina
    Salta mina compa’
    Questo è Mortal Kombat
    Fibra e Clementino sta na jungla ca mo’ zompa

    Rit.

    —–
    ——

    Testo Quanta Rabbia

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!

    [CLEMENTINO]
    Trent’anni il giorno della fine del mondo
    Me ne sarei fatti di galera 6
    (6!)
    E se qualcuno potrà dirlo io non mi sorprenderei
    Avrei già fatto un figlio
    Anzi ne avevo 6
    Quanta rabbia il mio disco
    E insisto
    E faccio il rap perché vanno fuori i transistor
    Tanto hype su quei gossip
    Meglio stare chiuso in casa a fare un disco di Cristo
    Sputo veleno reptile
    Rapstar
    Iena White che ingrana
    Io faccio freestyle e tu caccia la grana
    Una minaccia strana
    Campania
    Milano
    Fratellino tana!
    La scalata è ripida porca troia
    C’è medicina buona per la paranoia?
    Ti vedo triste
    Prendi una svista?
    Se non stai in battuta nemmeno con un pallavolista

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!

    [FABRI FIBRA]
    David Lynch
    Epic
    Vinci
    Rap scieziato
    Leonardo Da Vinci
    Flow scolpito
    Ti ho colpito
    Cervello bollito
    C’è pure il bollino della garanzia
    Tutto marcato
    Il mio rap fila
    Come in cassa al super mercato
    Prova sa-sa
    Voce bassa
    Il tempo passa
    Tic tac
    Passami la ganja e dopo guido a zig zag
    Magma nella pancia
    Esplodo “boom!” tipo taniche o crack per il tossico
    Entra nel prossimo livello metrico decimale
    Dici mica male
    Vengo a decimare
    Dici “mi dai un passaggio?”
    Ok andiamo sali
    Siamo sempre in viaggio come i corsari
    Ho superato i sette mari in sette giorni
    Ma nessuno vede o sente niente
    Come le sette sataniche

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!

    [CLEMENTINO]
    Chi va a dormire alle sette
    Chi si fa le pugnette
    Chi è figlio di papà con le paghette e chi non ha niente
    Siamo rimasti soli come i lupi a correre tra le foreste in questi pazzi tempi duri
    Radio Baccano
    Sfondo il vulcano
    Rapsuperflow da iena ti sbrano
    Fine del mondo
    Segnale orario
    La gente fuori di qua
    Bestemmia i santi sopra al calendario

    [FABRI FIBRA]
    Quanta rabbia buttai
    Freestyle Huruk Hai
    Sfrutto il vento
    Kite
    Contro cento
    Fight
    Conto cento live all’anno come un’orchestra
    Prendo X meno Y meno Z più cresta
    Roba prestabilita
    Ambita
    La figa rimbambita
    La figlia del ricco nella ditta che detta il diktat
    Fibra cambio di flow
    Ibra cambio tifosi
    Vado in crisi
    Le fighe mi dicono sì
    Bingo

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!
    Quanta rabbia ma dove corri?
    Dove vai?
    Dove vai?
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Dimmi dove vai!
    Fuori di qua!

    —–
    —–

    Testo Rambo

    [FABRI FIBRA]
    Le carezze vanno e vengono a random
    le ragazze sono come un file in download
    io le scarico ed è guerra come Rambo
    queste vogliono restare in pista come il mambo

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    [RIT. CLEMENTINO]
    sono stanco Signore
    ho un attacco interiore
    è una guerra di cuore come Rambo
    [RIT. FABRI FIBRA]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    come Rambo!

    [CLEMENTINO]
    Come Rambo in una royal rumble
    è una guerra
    vado a letto con i razzi Shuttle
    sesso sado psyco
    signurì concedetemi l’ultimo tango e ballo come Marlon Brando
    forse è lei che mi ha puntato.

    [FABRI FIBRA]
    Si ma lei più lei più lei è un attentato
    è come andare in guerra soli allo sbando.

    [CLEMENTINO]
    Atterra come Jumble
    king
    gorilla nella jungle
    mia cara miss
    peace love and kiss
    sotto le lenzuola una gara d’amore e vieni con un tris
    ho il Niagara nel cuore
    o mia cara
    toccherai le nuvole se mi concedi il bis.

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    [RIT. CLEMENTINO]
    sono stanco Signore
    ho un attacco interiore
    è una guerra di cuore come Rambo
    [RIT. FABRI FIBRA]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    come Rambo!

    [CLEMENTINO]
    Voglio una bambola
    io sono Rambo fr�
    con i coglioni pieni
    due palloni bubble gum

    [FABRI FIBRA]
    In città c’è una giungla di figa
    Sandokan

    [CLEMENTINO]
    Ti salto addosso e crack come la Parmalat
    potente thundercat
    ma se perdo l’attenzione su chi viene e va
    perchè la verità si sa
    non è l’approccio
    ma il momento giusto in cui ti trovi lei di sotto

    [FABRI FIBRA & CLEMENTINO]
    Con una donna così tocca veder l’inferno

    [CLEMENTINO]
    Occorre essere Rambo tutto il giorno
    1,”2 La Vendetta” e pure “3 Il Ritorno”.

    [RIT. FABRI FIBRA & CLEMENTINO]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    sono stanco Signore
    ho un attacco interiore
    è una guerra di cuore come Rambo
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    come Rambo!

    [FABRI FIBRA]
    Quando trombo in testa sento un rombo d’aereo
    come Rambo
    strangolo dallo stereo
    nello schema dici “vantati”
    è un secondo
    nella scena sto davanti
    ero infondo
    mi tratti male ma ti piaccio in fondo
    questa rime è dedicata a tutte le miss
    questa invece è dedicata a tutti gli mc
    se mi fate i dissing sappiate che non vi rispondo
    o forse vi rispondo
    chi lo sa?
    Provateci
    come con le donne
    chi osa?
    Provateci prima di andare in bianco
    ci sono più puttane dentro la mia testa che a Bangkok.

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    [RIT. CLEMENTINO]
    sono stanco Signore
    ho un attacco interiore
    è una guerra di cuore come Rambo
    [RIT. FABRI FIBRA]
    Sono strambo in amore
    sono sempre in calore
    sono forte in amore come Rambo
    come Rambo!

    —–
    ——

    Testo Non E’ Gratis

    Rit Fabri Fibra: Se vedessi che succede
    nella stanza rossa
    il mio tim scatta
    ipsta matic
    sette mesi per uscire
    quotata in borsa
    questa roba spacca
    non è gratis (x2)
    come quando rubi
    non è gratis
    come Ruby
    non è gratis
    come la patente
    non è gratis, niente (x2)
    non è gratis

    Clementino: L’ultimo tiro
    e abbandono il locale
    stasera non ci si può lamentare
    a capa storta sul bancone
    è normale
    troppo liquore vai sotto
    a quest’ora si muore cotto
    fuori c’è il sole, sono le otto
    e come mi sono ridotto

    Rapstar: Però l’alcool non è gratis
    la droga non è gratis
    il pappone non ne vuole
    fra qua non è gratis

    Clementino: Dio per dotatis
    denaro sacro come la Rapacis
    nottata colossal Cleme quo vadis
    ora vado a smontare la testa
    al cazzone che comanda nella sala
    dove c’è festa
    è un’anno che mi deve
    quello che gli ho chiesto
    per suonare dentro al posto di merda
    pieno già dall’ingresso
    gli farò fare il finale
    del tipo nella seconda strofa di
    questo pezzo scusa
    se le cercata qui
    Tempi Duri tempi bui
    passo prima per la stanza russa
    e dopo andrò da lui

    Rit: Se vedessi che succede
    nella stanza rossa
    il mio tim scatta
    ipsta matic
    sette mesi per uscire
    quotata in borsa
    questa roba spacca
    non è gratis (x2)
    come quando rubi
    non è gratis
    come Ruby
    non è gratis
    come la patente
    non è gratis, niente (x2)
    non è gratis

    Gioco la faccia di Shinin
    alle nove del mattino
    come un samurai xiaolin
    entro nella stanza rossa
    tipo scene del drive in
    imbottito di farmaci
    i’ho pippato anche l’aulin
    ora rischio l’infarto
    preparo la bomba
    sento il fischio di fratmo
    Giacoma’
    non capisco il ritardo
    mostro sto a cobra
    ma per quel bastardo
    butto più roba meglio che prepara la tomba
    ore dieci carico nel bagagliaio
    la mia arma segreta
    e vado dritto per la tangenziale
    una goccia di sudore
    scende dalla templia
    sto facendo quello che da tempo
    dovevo fare
    arrivo a casa del soggetto
    scendo fuori aperto
    entro e sbuco nel soggiorno
    e siamo faccia a faccia metto
    l’arma nello stereo
    lui non parla e guarda serio
    ti ti faccio ascoltare
    questo pezzo qui davvero
    lui prima ascolta e poi si mette in ginocchio
    mi supplica chiedendomi
    di non fare uscire mai questa canzone
    mi porge un malloppo
    di tanti soldoni suonanti
    vado a contarli perfetto
    sono valore un milione
    don’t worry prendo i soldi e scappo
    ho lo sguardo soddisfatto
    perchè sai ormai la cosa non mi stressa
    questo pezzo tu non vuoi che esca
    e come vedete al giorno d’oggi
    ho mantenuto la promessa

    ——
    ——

    Testo Il Giro Dell’Oca

    [FABRI FIBRA]
    Faccio miracoli
    Moltiplico le rime sotto il palco
    É salto agli ostacoli
    Rap fuori dai canoni
    Rapper fuori dai troppi cannoni
    Dentro i capannoni
    Fumo in hotel
    Motel
    In studio sulla base insieme a Nelson Man Del
    Qualcuno dice che penso solo ai soldi
    Ci credi?
    No
    Lascia stare
    Mica tanto
    Tu quanto mi devi?
    Rapstar
    Napster
    Blaster
    Sopra il beat come Fred Astaire
    Alza lo stereo e resta in testa come in cono col crack
    Non c’è contatto come col Domopack
    Mono logo
    Monologo
    Mi ascolti e chiudi gli occhi sdraiato
    Come dallo psicologo
    Siamo in cerca di una cura
    attenti
    Tempi Duri in tour più di Youssou N’Dour ai tempi

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Pasta, Pizza, Rizla, Appizza, Aspira, Tira, Passa, Passa
    Pasta, Pizza, Rizla, Appizza, Aspira, Tira, Passa, Passa
    É il giro dell’oca, É il giro dell’oca, Gioca, Tira, Passa
    Pasta, Pizza, Rizla, Appizza, Aspira, Tira, Passa, Passa

    [CLEMENTINO]
    Questo mondo non è fatto per te
    Non servi a un cazzo come il biondo degli 883
    Suoni perfetti che non hai
    Stai come il tipo del Chiambretti Night
    Con le rime non vai mai
    Ti butto merda sull’hi fi
    Ma con chi ce l’hai?
    La fama o la fame
    Il padrone e il cane
    Si ma non abbai
    Certo che non vengo al tuo concerto
    Sono occupato con gli amici a fare bombe a mano a cielo aperto
    Rapstar
    Non è gratis e se ne cade tutto
    Rapstar
    Non è gratis
    Ngul’e’ che flusso
    Mamma i barbari sono arrivati
    Attila?
    Mutilato?
    Non sono tornati i soldati!
    É l’esaurimanto nervoso
    Pasta, Rizla, Passa
    Appicc’io?
    Musica n’teng’ a overdose
    Il gioco dell’oca
    Giust pe’te fa capì

    [RIT. FABRI FIBRA]
    Pasta, Pizza, Rizla, Appizza, Aspira, Tira, Passa, Passa
    Pasta, Pizza, Rizla, Appizza, Aspira, Tira, Passa, Passa
    É il giro dell’oca, É il giro dell’oca, Gioca, Tira, Passa
    Pasta, Pizza, Rizla, Appizza, Aspira, Tira, Passa, Passa

    ——
    ——

    Testo Come Me

    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Uno come me
    Uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Uno come me
    Uno come me
    Non ti fai avanti mai
    Non ti fai avanti mai
    Non ti fai avanti mai
    Avanti mai
    Avanti mai
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Uno come me / uno come me

    (Fabri Fibra)
    Cosa devo fare per parlarti?
    La mia ragazza?
    É la mia ragazza?
    No! Siamo amanti? No!
    Siamo due che scazzano
    Dai stupida
    Ma che estate ventilata
    Io ti sogno mutilata
    Sei un sogno a letto
    Sei carne venduta all’etto
    Domanda
    Chi mi ama?
    Andiamo a fare un giro in macchina veloce e quando poi torniamo ti chiudo dentro il box
    Come Amanda Knox
    Century Fox
    Azione
    Vengo dal futuro
    É il mio passato
    Come Michael J. Fox
    Guarda
    Dove?
    Guarda questo pezzo di figa
    Parla
    Come?
    Parla come un pezzo di Fibra
    Volgare
    Da legare
    Da scopare
    Non capisci il testo è normale
    Neanche io
    Dio salvami dal male
    Perdonami per tutto quello che ho fatto e sto per fare a questa ragazza
    In testa ho una voce che dice
    Menala
    Ammazzala

    Rit.
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Uno come me
    Uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Uno come me
    Uno come me
    Non ti fai avanti mai
    Non ti fai avanti mai
    Non ti fai avanti mai
    Avanti mai
    Avanti mai
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Tu non meriti uno come me
    Uno come me / uno come me

    (Clementino)
    Stronza quella sera quando mi rubasti l’anima
    La sbronza a rum e pera ma già ti vedevo carica
    Ma non eri sincera
    Di bugie una tanica
    Calcola
    Prima di uscire già chiede il cellulare con ricarica
    Ma non si merita un cazzo
    In tutti i sensi però
    Può stare mai male un uomo?
    Tu pensi di no!
    E mi presento a casa tua a Natale
    Con i tuoi genitori
    Esplode casa
    Il panettone ti rimane in gola
    E mentre vado fuori
    La scia di fuoco e polvere che mi si attacca ai pori
    Tu non mi meriti / Muori! / Non ti fai avanti mai
    Non mi faccio avanti io
    Spero tanto che tu non ci provi pure con Dio

    Rit.

    ——
    ——

    Testo La Luce

    (Clementino)
    Potevo diventare un grande chitarrista / Ma che testa di cazzo che sono stato / Se solo avessi dato retta ai miei / Dal tempo che è passato ora suonavo con una sola mano / Una tempesta di sole dalla finestra della mia stanza / Guardavo una città depressa / Volevo essere qualcuno / No uno come tanti / Perché alla fine scopri che non sei nessuno / Di motivi familiari ce n’erano fra’ / Un nonno camionista e l’altro falegname / Il secondo mi ha regalato un po’ di umiltà / Il primo ad essere guerriero nel poter viaggiare / E poi passano gli anni / I rimpianti / Non ti lasciano serpi a sonagli / Non è facile toccare la luce nonostante l’energia che il sole produce /

    Pecchè sacc’ cà là / Se saglie aro’ se fabbric a luce/ Te squagl / Sient sti man ca abbruciano / Si circ e’ tucca’ / Si sai essere ciu’ forte tu ce può arriva’ / (x2) /

    (Cleme)
    Il sacrificio viene ricompensato / Non si può fare un edificio con il compensato / Di quanta merda ho ingoiato / Ma te l’ho raccontato? / Di quanta erba ho fumato / Ma te ne ho mai parlato? / Di quante volte ho visto i draghi nella notte / Occorre essere Miyagi / Certe botte che ho sempre preferito evitare per seguire quello che era linfa vitale / La riconoscenza degli amici / Pochi sono quelli veri e sanno tutto quello che dici / Un mare di bene per loro / Che conoscono come le loro tasche le mie radici / Eh quann sent na voce / Dice pecche’ e buon se scrtn a sulo / La re malament e po nun se discute / Ca sicuramente po’ cercano a luce /

    Rit. /

    (Fabri Fibra)
    Sono un testa di cazzo perché ho smesso di studiare quando ancora il computer con la posta non c’era / Costa crocera / Potrei sapere cose che ora non so / Sì ma scusa non ora / Stima fusa in un ora / Stiva brucia in malora / Ma allora? / Non pretendo mica l’aurora / Dietro l’aiuola / Tornerei a scuola anche da ripetente / Dire questa frase è come dire / Niente / I se / Se / Se / I ma se / Se avessi dato / Non conta pensarlo / Dovresti averlo già fatto come questo pezzo / Prima di adesso non c’era / Un diamante grezzo / Mi diceva lei sincera / Qui in città è peggio / Nel centro della bufera come un generale / Sono un genio raro / Suono temerario / Sotto per l’erario perché so cosa c’è in palio / Resto calmo /

    Rit. /

    (Cleme)
    O’ sai ? / O’ mare porta a direzione bona e saglie semp e chiu / Diman / Aro’ vaie / Si nu circ sta furtun comm sai fa’ tu /

    Rit.

    ——–
    ——–

    Testo Outro ft. Dj Double S

    [Clementino]
    [6x] Rapstar,
    Clementino dal Sud,
    faccio il boom,
    come Fiorello in tv,
    col fiore all’occhiello la giacca grido mani su,
    microphone check, colpi come nice con il kung fu,
    ah, pe’ guagliun re tiemp ca’ stev’n mal,
    o’suonn ca’ te schiva nun tenev’ na lira,
    e mo arriv ‘a top ten che frat re’ mij,
    si s’ispir Clementino Iena White e Fabri Fibra,
    cacc’ ‘o sound, din’t o’ slang, vir chi ce sta’,
    original’ Iena White port’ ‘o rap attack,
    pe’ sti guagliun ra Milan fin ‘a Napule,
    frat’m rat’m n’attim, a gente par’n e’ cadaver…
    [ Fibra ]

    Cadavere, avere, ave Cesare
    Prova check, mosca ceca, posta celere…Rapstar!
    Vanno tutti pazzi per i testi e le storie,
    Non ci sono cazzi come in mezzo a due suore.
    Potrei cantare, sto ipotizzando
    Compra questo cd (x5)…Ti sto ipnotizzando!
    [Clementino]
    Vestiti di rap i guaglioni con la toga,
    rappresento stile il guaglione azzecca Saratoga,
    non ce n’è nelle sere che fumo spliff,
    Clementino rap crisi di identikit,
    vai mò, il suono che ti porta qua,
    resto da sotto all’arrembaggio come il pirata Morgan,
    po’ Clemente Rapstar in uscita,
    il migliore disco del 2012, l’hai capita?
    [ Fibra ]

    Stella cinque pinte, rime dipinte
    Le leggende non muoiono mai, dietro le quinte
    Rimangono sul palco come un tossico al parco
    Caporeparto Rapstar, infarto in sala parto
    Compra il cd, c’è anche il libretto, lo sfogli.
    Dopo una notte di lavoro voglio i vostri portafogli.
    Stregone, il non sapere mi agita
    Ascolto ciò che dite, vedo la scena dalla sfera magica!
    [Clementino]
    Tempi duri l’ombra che ti segue
    pure quando stai cagando,
    mo te lo sciolgo tutto il branco,
    Iena White sai che non sto mai stanco,
    porto il mio palleggio come il Tango o il Super Santos,
    dal ’96 che caccio rime e tu lo sai,
    ne ho sentiti di deficienti dentro l’hi-fi,
    crisi di parade, style,
    Fabri Fibra e Clementino mayday.
    [ Fibra ]

    (Ah!) La situazione è complicata
    come tua moglie che entra in casa
    e trova te sopra l’amante
    che sputa spumante.
    Su un peluche ricoperto di sushi
    Fibra e Clementino Blues Brothers
    Come il film con John Belushi
    (Tempi duri!)
    Ti spiego, se mi dai i consigli giusti,
    faccio come il ladro con i soldi, li seguo
    Questo pezzo non c’entra col disco,
    non so neanche perchè stiamo usando questo beat
    Incastro Roger Rabbit.
    [Clementino]
    Tempi duri presenta Rapstar,
    non è gratis, fuori l’album
    2012 e boom,
    Fabri Fibra e Clementino caput,
    sfonda l’ipod, l’iphone,
    qui King Lions,
    leggo i tarocchi,
    tu con i paraocchi,
    scrivi scarabocchi
    come in Sicilia non la tocchi,
    questo è il team che ti scende in strada,
    lancia pietre in aria,
    manda gente in para, wamn.






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

    No Comments
    Story Page