Tennis ATP Miami 2013: Sara Errani vola ai quarti
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    Tennis ATP Miami 2013: Sara Errani vola ai quarti

    sara errani atp miami 2013

    Dopo la qualificazione di Roberta Vinci ai quarti ed Andreas Seppi agli ottavi, l’Italia aggiunge un altro tennista al tabellone finale: è la volta di Sara Errani che volta ai quarti agli ATP di Miami. La Errani batte la Ivanovic a Key Biscayne dopo aver perso il primo set addirittura 1-6.

    Mentalità vincente e da campionessa, Sara si conferma dunque sempre più convincente e vicina alle prime 5 del Mondo, la storia del match contro la Ivanovic ne fa da testimone.

    La storia del match: l’ex numero 1 del mondo gioca un primo set meraviglioso, uno dei migliori disputati sinora al torneo di Miami, tant’è che sembra tutto già scritto; una tattica che ha pagato senz’altro il primo set, quella di abbreviare sempre più gli scambi e ridurre a zero gli errori praticamente (aggiudicandosi il primo set per 1-6), ma non ha pagato al secondo e terzo set. Infatti gli errori aumentano ed il secondo set termina per 6-4 si concentra dal 5-0 già sul terzo ed ultimo set che si aggiudicherà poi per un netto 6-2. In quest’ultimo set Sara è andata sotto di un solo break, poi ha reagito e si è portata sul 4-2 per poi allungare definitivamente sul 6-2 finale.

    Mercoledì una sfida importantissima ed emozionante, stavolta Sara Errani dovrà affrontare la siberiana Maria Sharapova, non l’ultima arrivata. Considerando i precedenti (4 e tutti a favore della russa) si potrebbe dire che per l’italiana non ci sia scampo, sognare non è vietato…

    Forza Sara!

    Tag:, , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi