Scarlett Johansson contro Disney per Black Widow
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    Scarlett Johansson contro Disney per Black Widow

    Scarlett Johansson contro Disney

    Scarlett Johansson contro Disney – L’attrice porterà in tribunale Disney per aver distribuito Black Widow sia in sala sia su Disney+, facendole perdere i guadagni al botteghino

    Scarlett Johansson contro Disney

    Scarlett Johansson contro Disney – La distribuzione dei nuovi film sia in streaming sia in sala è una mossa che ha preso piede nell’ultimo anno per far fronte alla prolungata chiusura di diversi cinema e massimizzarne il profitto anche in un periodo come quello che stiamo vivendo attualmente. Non tutti, però, pare apprezzino la scelta. Scarlett Johansson si è schierata apertamente contro questo modus operandi che ad oggi hanno adottato diversi studios cinematografici. Tra questi c’è proprio Disney, a cui l’attrice ha intentato una causa per Black Widow.

    Black Widow ha debuttato nelle sale cinematografiche di tutto il mondo e in streaming su Disney+, La formula è quella dell’accesso Vip (si paga una cifra aggiuntiva rispetto all’abbonamento classico). L’attrice porterà in tribunale Disney proprio per aver deciso di distribuire il film anche con la seconda modalità. A suo dire, infatti, la diffusione in streaming viola gli accordi con Marvel Entertainment (e il suo salario è definito in base ai risultati che il titolo ottiene al botteghino).

    Secondo l’avvocato dell’attrice, Scarlett Johansson perderà milioni di dollari in compensazioni perché Disney “mette i titoli in streaming per aumentare gli abbonati a Disney+ e il valore delle sue azioni nascondendosi dietro la scusa del Covid”.

    La replica dell’azienda non ha tardato ad arrivare: la Johansson, secondo Disney, ha già ricevuto 20 milioni di dollari per il ruolo in Black Widow e la diffusione in streaming non farà altro che farle guadagnare ulteriori percentuali.

    Variety ha rivelato che Black Widow al debutto ha guadagnato 80 milioni di dollari in Nord America, più 78 milioni all’estero e 60 su Disney+. Nelle settimane successive, gli incassi sono andati calando, e il totale è stato di 319 milioni di dollari guadagnati in tutto il mondo. Non è poco, considerando la pandemia di mezzo, ma i titoli Marvel puntano sempre a superare il miliardo di guadagni, cifra dalla quale si è andati abbastanza lontani.

    Siamo all’inizio dello scontro tra una delle attrici più apprezzate sul panorama mondiale e la “casa” di Topolino. Non è chiaro come la vicenda possa risolversi, ma questa causa intentata da Scarlett Johansson contro Dinsey creerà sicuramente un precedente importante.

    Tag:, ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi