Samsung interrompe la produzione di Galaxy Note 7
  • close
    Breaking news

    Red Hot Chili Peppers in concerto in Italia: saranno i prossimi headliner della...read more Annunciato il secondo concerto in Italia di The Weeknd in occasione dell’...read more Amadeus ha ufficializzato i nomi dei big di Sanremo 2023. Nelle scorse ore si e...read more HBO e Sky hanno pubblicato un nuovo trailer della serie TV di The Last of Us, l...read more Alle 13.30 Amadeus ufficializzerà i nomi dei big di Sanremo 2023. Nel frattemp...read more MezzoSangue ha annunciato tramite le sue pagine social l’imminente uscita...read more The Weeknd ha annunciato le nuove date dell’After Hours Til Dawn Tour. To...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’estate del...read more Il nuovo album dei Metallica uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un to...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more

    Samsung interrompe la produzione di Galaxy Note 7

    Samsung ha interrotto temporaneamente la produzione del phablet Galxy Note 7. L’azienda coreana: “Stiamo lavorando per migliorare la qualità”

    samsung-galaxy-note-7

    Non c’è pace per il nuovo modello di Galaxy Note. Già poche settimane dopo il lancio sul mercato, a inzio settembre, Samsung era stata costratta a ritirare 2,5 milioni di dispositivi in tuto il mondo per il rischio di esplosione della batteria. Ma non sembra essere bastato. Sono proprio i Galaxy Note 7 dotati della batteria sostitutiva ad avere adesso gli stessi identici problemi. La fonti della notizia sono due Yonhap, la principale agenzia di stampa della Corea del Sud, dove Samsung ha la sua sede principale, e il Wall Street Journal.

    “Siamo nel processo di adeguamento dei volumi produttivi per migliorare il controllo della qualità e per consentire indagini approfondite a seguito delle recenti casi di esplosioni di Galaxy Note 7”, ha poi fatto sapere l’azienda coreana in un comunicato.

    Samsung Galaxy Note 7 ritirato dal mercato temporaneamente, dunque. La decisione, senza precedenti, potrebbe causare diversi problemi commerciali e di immagine a Samsung, già abbondantemente criticata per non avere gestito efficacemente il problema dei Galaxy Note 7 da subito.

    Per quanto riguarda chi ha acquistato un Galaxy Note 7 prima dell’avvio della campagna di richiamo, ha diritto a chiedere la sostituzione del prodotto o un rimborso totale. In Italia il problema è pressoché inesistente: la sospensione delle vendite è arrivata nella stessa giornata in cui era iniziata la distribuzione.

    Resta da vedere come reagirà Samsung, perché questa vicenda potrebbe rappresentare un durissimo colpo alla vendite che rischia di avere effetti anche sugli altri prodotti dell’azienda coreana. Per il momento, però, gli ottimi risultati ottenuti dal Samsung Galaxy S7 lasciano pensare che quello del Note 7 possa restare solo un caso isolato.






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag: , , , , , , ,

    No Comments
    Story Page