Possesso di droga e patente ritirata a Frank Ocean
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    Possesso di droga e patente ritirata a Frank Ocean

    AP965402937919-1280x960Ciao ragazzi, fumo erba…ciao ragazzi, guido un M3. Va piuttosto veloce…Ok, ciao”. Questo il tweet – poi cancellato – di Frank Ocean, l’artista soul che ha spadroneggiato in tutte le classifiche di gradimento del 2012, dopo essere stato fermato dalla polizia stradale di Mono County (California). Teneva una velocità di 90 miglia orarie (il limite è di 65). Fatto accostare, pare che gli agenti abbiano avvertito un forte e inconfondibile odore di marijuana all’interno dell’abitacolo, così è scattata la perquisizione di vettura e conducente. Il risultato? Accusa di possesso di droga e inevitabile ritiro della patente. Ma non è finita qui: gli è inoltre toccata una multa per aver oscurato i vetri della macchina. Buon 2013, Frank.

    Tag:, , , , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi