OP:OP – Recensione The Afternoons
  • close
    Breaking news

    OP:OP -Un dj/producer house e un batterista rock fusi in un viaggio ritmico...read more Paolo Nutini, Teatro greco di Taormina (27 luglio 2022). L’ultima tappa e...read more Ipermatch, la prima app italiana dedicata al fantacalcio degli NFT, sbarca nel ...read more Si alza il sipario su FIFA 23. Il nuovo trailer conferma la data di uscita del ...read more “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more

    OP:OP – Recensione The Afternoons

    OP:OP
    OP:OP

    OP:OP -Un dj/producer house e un batterista rock fusi in un viaggio ritmico multietnico.

    Un duo siciliano ispirato dai suoni del mondo mescola strumenti analogici ed elettronica per produrre un groove downtempo libero da stilemi.

    Dopo anni di djing e parties, OP:OP si trasforma in modo del tutto naturale in un progetto concreto, presentandosi per la prima volta nel 2022 con un EP contenente quattro brani: The Afternoons.

    Il primo singolo presente su Spotify, si chiama Jordanian, ed è il biglietto da visita del duo siciliano.

    Suoni & Rumori sapientemente miscelati, creano atmosfere evocative, in cui perdersi è l’imperativo categorico.

    The Afternoons il nome del primo EP degli OP:OP. Quattro i brani presenti :

    • Sunstripes
    • The Artisan
    • Jordanian
    • The Upstairs Fly. 

    Quattro tracce che da sole bastano a carpire il mood ricercato ed elegante del progetto, che forte di molteplici influenze, sfugge ad un’etichetta precisa, ed abbracciando suoni in ogni sfumatura da un angolo all’altro del pianeta, li ammaestra con sapienti groove.

    Ascolta OP:OP – The Afternoons su Spotify.

    OP:OP

    Tag:,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi