Nayt - Nayt One (Recensione)
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    Nayt – Nayt One (Recensione)

    Nayt One, è questo il titolo dell’album di Nayt, una delle giovani speranze romane (classe ’94). Dodici brani – che vantano le produzioni di 3D e G-LU – dove William (è questo il vero nome) mette in mostra tutte le sue potenzialità.

    Tra le tracce degne di nota, figurano sicuramente No Story (della quale è già fuori il video ufficiale), Via di fuga e Clichè.
    Tra i featuring spiccano invece Primo, Emis Killa e l’americano Zz.

    In conclusione, Nayt One è ottimo album di presentazione per Nayt, per il quale è lecito pronosticare un roseo futuro sulla scena italiana. Continuiamo a tenerlo d’occhio.

    Tag:, ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi