Max Gazzè – I Tuoi Maledettisimi Impegni (testo)
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    Max Gazzè – I Tuoi Maledettisimi Impegni (testo)

    FestivalDiSanremo

    Se tu lavori
    Tutto il giorno
    A che mi serve
    Vivere?
    Aspetto fuori
    Il tuo ritorno
    Pensando sempre
    E solo a te.
    Ma tu
    Coi tuoi discorsi strani:
    Cantare le canzoni
    Oggi non basta più!
    E non c’è una soluzione se non quella
    Di rimpicciolirmi a dismisura
    Fino al punto di traslocare nella
    Borsa tua con gran disinvoltura…
    Oppure supplicare e supplicare la tua ombra
    Di cedermi la possibilità
    Di rimanere là
    A disposizione
    Cambiando se tu cambi posizione…
    O essere l’involucro
    Di ogni
    Funambolico
    Pensiero che ti viene
    Quando le giornate sono piene
    Dei tuoi maledettissimi impegni!
    Sei tu
    Che mando
    Giù
    Nel petto
    Quando
    Mi getto
    Vino
    In gola…
    E più ti respiro
    E più t’ingoio
    Più voglio
    Rivederti ancora!
    Forse c’è una soluzione buona in più:
    Potrei farti da fermaglio
    Per capelli
    Se per sbaglio
    Ti venisse voglia di tenerli
    Su…
    Oppure travestirmi da molecola di vento
    E accarezzarti impunemente
    Il viso mentre
    Non hai tempo…
    Non hai tempo!
    E non c’è una soluzione
    Se non essere l’involucro
    Di ogni
    Funambolico
    Pensiero che ti viene
    Quando le giornate sono piene
    Dei tuoi maledettissimi impegni!

    Tag:, , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi