“Louder Than a bomb. La golden age dell’hip hop” di u.net: in libreria già dal 10 ottobre!
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    “Louder Than a bomb. La golden age dell’hip hop” di u.net: in libreria già dal 10 ottobre!

    Louder Than a bomb
    La golden age dell’hip hop

    dal 10 ottobre in libreria il nuovo saggio di u.net

    u.net, pseudonimo di Giuseppe Pipitone (1972), è appassionato di storia e cultura afroamericana e collaboratore di Alias del manifesto. Per Agenzia X ha già pubblicato Bigger than hip hop (2006) e Renegades of funk (2008).

    Il suo terzo saggio, Louder Than a Bomb, ripercorre il periodo in cui l’hip hop da cultura underground radicata nell’ambiente urbano diventa fenomeno mainstream. Un viaggio nella golden age dell’hip hop attraverso i racconti dei protagonisti e dei saggi introdotti da una cronologia su politica, moda, sport e cinema dell’America nera degli anni ottanta. A complemento di questo quadro, una panoramica sulla scena londinese che mette in risalto il primo impatto dell’hip hop in Europa.

    u.net con il suo stile narrativo sincopato costruisce un collage di immagini, digressioni, salti temporali, agganci e aperture per presentare i diversi argomenti, come in un cut & paste di una produzione rap. Il suo obiettivo è quello di fornire al lettore gli strumenti utili a comprendere un movimento culturale in rapporto alla complessità del periodo storico.

    Tra le persone coinvolte direttamente e indirettamente in Louder Than a Bomb ci sono Melvin Van Peebles, i Last Poets, Kool Herc, Keith Haring, Patti Astor, Rick Rubin della Def Jam, i Run DMC, Just Ice e Chuck D dei Public Enemy.

    Paper Resistance (http://www.paper-resistance.org/) è autore dell’artwork di copertina e Napal Naps Kids delle tag all’inizio dei capitoli.

    Venerdì 19 ottobre dalle 21.30 a Milano in Cox 18 (Via Conchetta, 18) si terrà la presentazione del libro. Interverranno DJ Stile, Napal Naps Kids e Paper Resistance, la crew che ha collaborato alla realizzazione del progetto.

    A seguire
    LOUDER THAN A BOMB, the release party!
    INVITED MCs: • MC MellO • Musteeno
    INVITED DJs: • DJ Stile • DJ Funkprez • The Night Skinny • Calamity Jade • DJ Pandaj • Funky Kruger • Leleprox

    Tag:, , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi