La Dave Matthews Band incanta l'Unipol Arena di Bologna
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    La Dave Matthews Band incanta l’Unipol Arena di Bologna

    La Dave Matthews Band torna in Italia a distanza di quattro anni dall’ultimo tour europeo, e lo fa con una performance degna di nota. Siamo stati all’Unipol Arena di Bologna, seconda delle tre tappe italiane previste (Ph. Antonio Triolo

    Luci spente, l’attesa è finita. 

    Il concerto si apre con “That girl is you” primo singolo uscito dall’ultimo album “Come Tomorrow”, dalle inconfondibili sonorità africane. 

    Non mancano brani fra i più amati del pubblico della band, “Grey Street” , uno dei brani più amati della DMB accompagnata dalla commozione del pubblico, “Seven” eseguita magistralmente, “Funny The Way It Is” e un’intima “Proudest Monkey”. 

    Ed è un susseguirsi di sonorità ed improvvisazioni musicali che da sempre caratterizzano i live di questo gruppo formatosi in Virginia che, nonostante l’intensità del tour europeo, decide di regalarsi con assoli di altissimo livello. 

    Alla batteria troviamo lo storico componente Carter Beauford, Stefen Lassard al basso, Tim Reynolds con la sua fedele Telecaster (più volte accanto a Dave Matthews in tour da solisti), Buddy Strong alle tastiere, Jeff Coffin ai fiati (sax, clarinetto) e Rashawn Ross alla tromba. 

    Una formazione che incanta il pubblico dell’Unipol Arena per quasi tre ore in un crescendo di brani, da estratti dall’ultimo album fino ai primissimi successi. 

    Il concerto volge al termine con un’ “Ants Marching” ricca di assoli che supera i dieci minuti di esecuzione, con una performance che rimarrà fra le più memorabili della band.

    Il saluto è fra i più belli che la DMB abbia fatto in suolo italiano, una “Don’t Drink The Water” che infiamma l’arena, alla quale segue una delle cover più belle mai state realizzate (eseguita in Italia una sola volta) “All Along The Watchtower” (brano scritto da Bob Dylan, portato al successo da Jimi Hendrix) che si tuffa nella seconda parte di “Stairway to Heaven” (Led Zeppelin) per ritornare nel suo finale, col quale Dave e i suoi fedeli musicisti mostrano, ancora una volta, l’amore per l’Italia. 

    Non manca di improvvisazioni e battaglie a colpi di assoli neanche il live tenutosi al Forum di Assago, palco già calcata dalla band nelle precedenti esibizioni in Italia. 

    I toni sono più pacati rispetto al live all’Unipol Arena, ma l’energia è sempre tanta, e le sorprese non mancano neanche qui. 

    La band regala, fra alti e bassi, emozioni irripetibili con brani del calibro di “Gravedigger”, “You and Me”, e “Here On Out” (dal nuovo album “Come Tomorrow”) che Dave Matthews esegue a tu per tu con il pubblico. 
    La tappa di Milano è la terzultima del tour europeo della DMB e, ancora una volta, per quasi tre ore, riesce a regalare uno spettacolo degno di nota. 

    Le scalette: 

    BOLOGNA, UNIPOL ARENA 1 APRILE 

    That Girl Is You 
    Grey Street 
    What Would You Say 
    Do You Remember 
    Seven 
    Proudest Monkey 
    Satellite 
    Stand Up (For It) 
    Time Of The Season 
    You Might Die Trying 
    Again And Again 
    Save Me 
    Cant Stop 
    Jimi Thing 
    Minarets 
    The Space Between 
    Funny The Way It Is 
    Ants Marching 
    —————- 
    Don’t Drink The Water 
    All Along The Watchtower/Stairway To Heaven 

    MILANO, MEDIOLANUM FORUM ASSAGO 3 APRILE 

    What Would You Say 
    Warehouse 
    Do You Remember 
    Seven 
    Everyday 
    Lover Lay Down 
    Dancing Nancies 
    Samurai Cop (Oh Joy Begin)Sledgehammer 
    Here On Out * 
    Jimi Thing 
    Fly Like An Eagle 
    Louisiana Bayou 
    You & Me 
    Lying In the Hands Of God 
    She 
    Gravedigger 
    Lie In Our Graves 
    Pantala Naga Pampa 
    Rapunzel 
    —————– 
    Lie In Our Graves (reprise) 
    Ants Marching 
    * Dave solo

    Photo Gallery (by Antonio Triolo)

    Tag:, , , , , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi