Infantino è pronto a rivoluzionare il calcio: nuovo Mondiale per club e Nations League
  • close
    Breaking news

    Amadeus ha ufficializzato i nomi dei big di Sanremo 2023. Nelle scorse ore si e...read more HBO e Sky hanno pubblicato un nuovo trailer della serie TV di The Last of Us, l...read more Alle 13.30 Amadeus ufficializzerà i nomi dei big di Sanremo 2023. Nel frattemp...read more MezzoSangue ha annunciato tramite le sue pagine social l’imminente uscita...read more The Weeknd ha annunciato le nuove date dell’After Hours Til Dawn Tour. To...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’estate del...read more Il nuovo album dei Metallica uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un to...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more The Car è il settimo album in studio del gruppo rock inglese Arctic Monkeys, p...read more I Blink-182 hanno annunciato il loro ritorno in formazione originale con un nuo...read more

    Infantino è pronto a rivoluzionare il calcio: nuovo Mondiale per club e Nations League

    Gianni Infantino è deciso a rivoluzionare il mondo del calcio. Il progetto è chiaro: niente più pause estive, nuovo Mondiale per club e Nations League

    infantino-gianni022716

    Gianni Infantino ci tiene a non passare inosservato durante il suo periodo da presidente della FIFA. Sulla scia di quanto già avviato da Blatter e Platini, è pronto a rivoluzionare i più importanti tornei, sia a livello di club che di Nazionali.

    Secondo le prime indescrezioni, si darà addio alle pause estive. Ai tornei attuali, infatti, si aggiungeranno altre due competizioni: la Nations League (voluta da Platini) e il nuovo Mondiale per club (voluto dallo stesso Infantino). Quest’ultimo, sostituirà ufficialmente la Confederations Cup, la cui ultima edizione si svolgerà nel 2017.

    Il Mondiale per club sarà un torneo del tutto nuovo. Come detto, probabilmente si svolgerà durante l’estate e non più a dicembre. Formula a 24 squadre con prima fase a gruppi e successiva ad eliminazione diretta. Ancora è solamente un progetto, ma tra le partecipanti ci saranno sicuramente 8 europee, 8 sudamericane, 4 campioni degli altri continenti (Asia, Africa, Nordamerica e Oceania) e altre 4 squadre in base a meriti non ancora chiariti.

    La Nations League, invece, dovrebbe partire dopo il Mondiale in Russia, a fine estate. Avrà cadenza biennale e vedrà partecipare tutte le squadre nazionali di calcio affiliate alla Confederazione europea. 55 nazionali, dunque, divise in 4 serie (con promozioni e retrocessioni) in base al ranking UEFA. La competizione andrà praticamente a sostituire gli incontri amichevoli previsti fino ad ora.

    Per adesso sono entrambi progetti in corso di svolgimento, ma l’idea di Infantino è abbastanza chiara: più calcio, meno soste.






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:, , , ,

    No Comments
    Story Page