Il Sanremo di Fabio Fazio: Due canzoni in gara per ogni “Big”!
  • close
    Breaking news

    Quella di ieri sera a Roma è stata la seconda data italiana del tour degli Ope...read more The Last Of Us sarà trasmessa in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. ...read more Wanna, la nuova docu-serie originale italiana di Netflix è dedicata a Wanna Ma...read more Anastacia torna in Italia in occasione dei 22 anni di carriera con un nuovo to...read more Ultim’ora da Twitch: dal 18 ottobre non si potrà più streammare gioco d...read more Adam Levine, il frontman dei Maroon 5, è accusato dall’influencer Sumner...read more Alessandro Cattelan debutta in teatro con “Salutava Sempre”. Di seg...read more Woody Allen girerà a Parigi il suo film numero 50: “Wasp 22”. Dopo...read more State cercando i migliori album di tutti i tempi? Molti esperti di musica, crit...read more I Muse saranno live in Italia nel 2023 con il Will Of The People World Tour. Sp...read more

    Il Sanremo di Fabio Fazio: Due canzoni in gara per ogni “Big”!

    Sarà, oltre all’abolizione della “giuria demoscopica” (che dall’alto del teatro Ariston dominava le votazioni delle ultime edizioni) e alla successiva reintroduzione di quella “Di qualità”, la vera novità del prossimo Sanremo.
    Per la prima volta non tanti artisti con una canzone, ma meno artisti (si parla di 14 big e 8 giovani), di cui una categoria (i big, appunto) con due canzoni ciascuno.
    Non avverrà più l’eliminazione a metà settimana di una serie di artisti meno apprezzati, con conseguenti ripescaggi o polemiche su “apparizioni mancate” eccetera: per la prima volta dopo anni tutti i big si esibiranno in tutte le serate previste, e l’eliminazione la subiranno le canzoni. Ognuno porterà infatti due pezzi al festival, di cui uno verrà scelto come vera e propria canzone in gara e l’altro verrà scartato.

    Queste sono le prime novità riguardanti il prossimo festival della canzone italiana, che avrà luogo, come ogni anno, a Sanremo, a febbraio. Stavolta condotto, però, da Fabio Fazio, che torna dopo 13 anni alla guida del festival, coadiuvato da (ancora non ufficiale) Claudio Baglioni e Luciana Littizzetto, con direzione artistica curata da Mauro Pagani, ex polistrumentista della Premiata Forneria Marconi, direttore artistico dell’ultimo concerto del Primo Maggio.






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:, , , , , , , , , , , ,

    No Comments
    Story Page