TECHNOIR pubblicano Hayami / Bitter Awakening
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    Hayami / Bitter Awakening, torna l’electro dei TECHNOIR aspettando il nuovo album

    TECHNOIR © Giacomo Carlini (2)

    Hayami / Bitter Awakening è il titolo del nuovo singolo del duo TECHNOIR, da lunedì 4 maggio in tutte le piattaforme digitali in attesa del prossimo lavoro di studio.

    La band composta Alexandros (chitarre, basso, synths, laptop, voce) e Jennifer (voce, effetti) punta sulla combo che unisce trip hop ed electro soul, dove le sinuose linee vocali di Jennifer si uniscono alla produzione elettronica e alle parti analogiche completamente suonate da Alexandros.

    La lezione assimilata da Massive Attack e Thundercat si evolve creando un sound maturo e personale, dove non manca anche un respiro rock cristallizzato da raffinate chitarre distorte, supportate anche da un basso cavernoso. Ad impreziosire la proposta della band c’è anche il feat. di Veezo alle tastiere, artista della scena jazz milanese la cui presenza conferma anche un legame rivolto verso la radice black del duo. Tutta la produzione è stata realizzata dallo stesso Alexandros nello studio della band.

    Il concept del pezzo è un tributo alla cultura giapponese e ai fumetti manga, il testo -infatti- racconta le gesta di un’immaginaria guerriera. Il doppio titolo rappresenta proprio la duplice anima del personaggio: la prima parte (Hayami) evoca l’energia della battaglia, la seconda (Bitter Awakening) è più introspettiva e malinconica, rappresenta il rimorso del guerriero.

    Accompagna la pubblicazione del singolo anche il lyric video che sottolinea ulteriormente i concetti espressi nel testo. Tra i significati del nome Hayami ci sono oceano e tempesta, raffigurati graficamente nello screenplay. Alla base delle illustrazioni ci sono i lavori dell’artista giapponese Mori Yuzan risalenti ai primi del ‘900.

    Tag:, ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi