G.Anubi critica il materialismo col pezzo Balmain
  • close
    Breaking news

    Annunciato il secondo concerto in Italia di The Weeknd in occasione dell’...read more Amadeus ha ufficializzato i nomi dei big di Sanremo 2023. Nelle scorse ore si e...read more HBO e Sky hanno pubblicato un nuovo trailer della serie TV di The Last of Us, l...read more Alle 13.30 Amadeus ufficializzerà i nomi dei big di Sanremo 2023. Nel frattemp...read more MezzoSangue ha annunciato tramite le sue pagine social l’imminente uscita...read more The Weeknd ha annunciato le nuove date dell’After Hours Til Dawn Tour. To...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’estate del...read more Il nuovo album dei Metallica uscirà il 14 aprile 2023 e sarà seguito da un to...read more Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more The Car è il settimo album in studio del gruppo rock inglese Arctic Monkeys, p...read more

    G.Anubi critica il materialismo col pezzo Balmain

    G. Anubi, artista di Reggio Emilia ma di origine Egiziana, è un ex membro del gruppo locale Doppialama. Dopo una prima pubblicazione solista nel 2019 col disco indipendente Trill shit vol.1: Giovane Husta, G.Anubi entra nel roster di Trumen Records, da poco rilanciata in una versione 2.0 e orientata al nuovo mercato discografico e al mondo Web 3.0 NFT, e si presenta al pubblico con il singolo Balmain.

    Prodotto da Trumen Records e distribuita da Artist Firts, il brano, con una produzione musicale curata da LSB X dmo prod, è una ballad trap con un mood molto fresco e accattivante. Perfetto per le radio e i club, Balmain ha come tematica portante il nascondersi dietro le apparenze.



    G.Anubi racconta: “Nel pezzo di come una persona che può avere vari problemi nella vita, che siano amorosi, sociali o personali, cerchi sempre di nascondere lo stare male. Questo capita anche al mostrarsi, allo sperperare soldi, a fare del materialismo un vanto. Soldi sfrattati dai miei Balmain si riferisce a questo, allo spenderli per non pensare al disagio personale e al vuoto dentro. A farsi vedere quello che non si è, soprattutto per non mostrarsi deboli”.

    G.Anubi, sopravvissuto alla classica vita di strada, critica indirettamente chi non coglie dalle occasioni di disagio un’occasione per il miglioramento e la crescita personale, cercando una via d’uscita come lui stesso ha fatto attraverso la musica.

    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!

    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:,

    No Comments
    Story Page