Friends – Cina censura i riferimenti all’omosessualità
  • close
    Breaking news

    Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more The Car è il settimo album in studio del gruppo rock inglese Arctic Monkeys, p...read more I Blink-182 hanno annunciato il loro ritorno in formazione originale con un nuo...read more Marvel Studios ha diffuso il trailer finale di Black Panther: Wakanda Forever, ...read more Quella di ieri sera a Roma è stata la seconda data italiana del tour degli Ope...read more The Last Of Us sarà trasmessa in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. ...read more Wanna, la nuova docu-serie originale italiana di Netflix è dedicata a Wanna Ma...read more Anastacia torna in Italia in occasione dei 22 anni di carriera con un nuovo to...read more Ultim’ora da Twitch: dal 18 ottobre non si potrà più streammare gioco d...read more Adam Levine, il frontman dei Maroon 5, è accusato dall’influencer Sumner...read more

    Friends – Cina censura i riferimenti all’omosessualità

    Friends

    Censura per Friends in Cina. Sulle sue piattaforme streaming sono state eliminate le scene con riferimenti all’omosessualità. È rivolta tra i fan della sit-com.

    Friends

    “Friends” è una sit-com di rottura, anche e soprattutto per i temi e gli argomenti trattati nei vari episodi. Nel 2022, assurdamente, da qualche parte nel mondo se ne discute ancora.

    Certo, potremmo non sorprenderci più di tanto, se pensiamo che qualche mese fa l’Ungheria fece qualcosa di simile addirittura con Harry Potter.

    La Cina ha censurato la popolarissima serie tv, proponendo sulle piattaforme streaming del Paese una versione priva delle scene e delle battute che affrontavano argomenti LGBTQ.

    Uno dei personaggi ad essere tagliato fuori da inquadrature e conversazioni è stata l’ex moglie di Ross, Carol Willick (Jane Sibbett). La donna ha infatti ha lasciato il marito dopo aver scoperto di essere lesbica, iniziando successivamente una una relazione con l’amica Susan.

    Friends censurato in Cina

    “Friends” era stato reso disponibile sulle piattaforme streaming cinesi Sohu video e iQiyi dal 2012 al 2013, al tempo privo di tagli. Dopo la reunion avvenuta nel 2021, è stato aggiunto nuovamente al catalogo, ma in una versione censurata.

    I tagli non sono affatto piaciuti ai fan della serie tv, che si sono riuniti su Weibo, il principale social del Paese, sotto l’hashtag #FriendsCensored per manifestare la loro disapprovazione.

    Qui è arrivato un altro tentativo di censura da parte del governo cinese, che ha immediatamente oscurato i messaggi perché “l’argomento non è mostrato secondo le leggi e i regolamenti pertinenti”.

    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!

    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    No Comments
    Story Page