Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #11: l'Inghilterra non incide, Bale inarrestabile
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #11: l’Inghilterra non incide, Bale inarrestabile

    L’undicesima giornata di Euro 2016 ci conferma che l’Inghilterra non è abbastanza matura. Nel frattempo, Bale vince il girone.

    Andiamo a noi (cit).

    euro2016

    Slovacchia – Inghilterra 0-0

    Il festival delle occasioni mancate. Due nitide solo nei piedi di Vardy, specialmente la seconda che spara su Kozacik. Portiere slovacco che, poco prima dell’intervallo, si renderà protagonista di un intervento fantastico su una bordata di Lallana. Nella ripresa, dato che l’Inghilterra non sembra aver voglia di vincerla, ci prova anche la Slovacchia, ma senza troppa convinzione. Hart e Smalling provano a dare una mano a modo loro, con una mezza minchiata, ma neanche lì gli slovacchi si fanno trovare preparati. Sul finale, Alli prova a deciderla, ma Skrtel salva sulla linea. E stiamo sempre lì: quando c’è da incidere, l’Inghilterra fa un passo indietro.

    Russia – Galles 0-3

    Gioco da ragazzi per il Galles contro i dilettanti allo sbaraglio della Russia. Apre le danze Ramsey, raddoppia Taylor e poi inizia la sfida tra Bale e uno stranamente concentratissimo Akinfeev, il quale abbassa un muro su ogni conclusione tentata dal numero 11 gallese e non sembra aver voglia di farlo andare a segno. Al 67esimo, però, il portiere russo deve arrendersi a Mister 100 milioni che lo batte in uscita con un bell’esterno sinistro dopo essersi visto respingere 178 conclusioni in tutti i modi, in tutti i luoghi e in tutti i laghi (cit). Il Galles vince addirittura il girone e Bale comanda la classifica cannonieri con 3 gol in altrettante partite. Chapeu.

    Domani è un altro giorno, ma oggi ci attendono ben quattro partite. Ci rileggiamo sempre qui.
    Bonne journée!

    Tag:, , , , , , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi