E’ morto Enzo Jannacci
  • Print
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    E’ morto Enzo Jannacci

    Dopo un lungo periodo di malattia, all’età di 77 anni si è spento Enzo Jannacci. È stato cantautore, attore, cabarettista e cardiologo. È entrato di diritto e senza alcun dubbio tra i maggiori protagonisti della scena musicale italiana del dopoguerra. Durante la sua vita ha collaborato con i più noti artisti italiani: da Gaber a Celentano, passando per Tenco e Little Tony. Debuttò come solista con L’ombrello di mio fratello e Il cane con i capelli. Si fece conoscere dal grande pubblico nel 1968, con Vengo anch’io. No, tu no. In quell’album, venne incluso il brano Ho visto un re, ironica presa di posizione nei confronti dei potenti (scritta da Dario Fo) che venne respinta all’edizione del 1968 di Canzonissima a causa del testo. Negli anni successivi, è stato cantato insieme a grandi personaggi della musica e della comicità italiana, tra cui lo stesso autore Dario Fo, Paolo Rossi e Giorgio Gaber.

    Da tempo malato di cancro, il cantautore è morto alla clinica Columbus.

    http://www.youtube.com/watch?v=VLA4nJAvfOc

    Tag:, , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi