Domani giovedì 11 aprile il pilota Andrea Dovizioso a Deejay chiama Italia
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    Domani giovedì 11 aprile il pilota Andrea Dovizioso a Deejay chiama Italia

    Dovizioso

    Deejay chiama Italia è un programma in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12, condotto da Linus e Nicola Savino. Tra un brano musicale e l’altro, i due deejay dialogano sui temi di attualità più vari. Il programma è visibile, contemporaneamente alla messa in onda, in streaming sul sito, ma non solo: lo si può guardare anche sul canale 9 del digitale terrestre e sul canale 145 di Sky. Viene inoltre replicato in versione “serale” dalle 23:00 su Deejay Tv.

    Giovedì 11 aprile in studio con Linus e Nicola il pilota della MotoGp Andrea Dovizioso.

    Nel 2013 Andrea Dovizioso entra a far parte del team ufficiale Ducati, con un contratto biennale. Pilotare nuovamente una moto ufficiale rappresenta una grande opportunità per “Dovi”, che nei suoi primi cinque anni nella classe regina, è sempre arrivato nei primi sei posti in classifica finale.

    Andrea ci parlerà dell’evento “Brindiamo con SIC58”, realizzato per il 13 aprile per ricordare il mitico SIC, al Castadiva Resort&Spa – Lago di Como.
    Si tratta di un’asta di beneficenza per le bottiglie in edizione speciale autografate dai piloti della MotoGp.

    Alla presenza di Paolo Simoncelli condurranno l’asta Elenoire Casalegno e Francesco Facchinetti.

    Brindiamo a Sic58, oltre che un modo per ricordare il giovane campione che è ancora nei cuori di tutti, è un progetto di raccolta fondi a favore della Marco Simoncelli Fondazione O.n.l.u.s.impegnata nella ristrutturazione della ex casa vacanza Santa Marta di Coriano destinata a diventare un centro di accoglienza diurno per ragazzi disabili.
    L’idea nasce da Adriano Marchina, direttore commerciale della cantina Le due querce, che ha unito la sua passione per il vino a quella per la MotoGp e, in particolare, alla stima per il Sic. Ne è nata una collezione di bottiglie limited edition di Luis Franciacorta Brut in vetro rivestito in fibra di carbonio rivetrificato con etichetta celebrativa in titanio.

    Le bottiglie sono già in prenotazione sul sito www.cantinaleduequerce.it. Esclusivamente online anche la vendita, che avverrà direttamente sul sito dell’azienda produttrice in modo da garantire la massima trasparenza.

    L’intero progetto sarà presentato Sabato 13 aprile 2013, all’interno della suggestiva cornice delCastadiva Resort&Spa sul Lago di Como, sponsor dell’evento, che ospiterà un aperitivo seguito dall’asta di beneficenza a favore della Fondazione in cui saranno battute 10 magnum speciali, autografate dai piloti e amici di Marco Simoncelli. Castadiva Resort&Spa è sempre vicino ad iniziative a scopo benefico, per questo ha, da subito, accolto la proposta di ospitare l’evento e ha messo a disposizione con entusiasmo la propria prestigiosa location, coinvolgendo anche i più affezionati ospiti italiani ed internazionali che parteciperanno alla serata e all’asta. Condurranno la serata Elenoire Casalegno e Francesco Facchinetti, con la partecipazione del giornalista Paolo Beltramo.

    E’ già confermata la presenza del padre di Marco, Paolo, che dichiara: “Con l’idea, già annunciata, della ristrutturazione di un ex albergo di S.Andrea in Besanigo (RN) per convertirlo in centro accoglienza diurno per disabili la Fondazione si accinge a sostenere costi molto importanti, si parla di oltre un milione di euro, rispetto ai 215 mila impiegati invece per la realizzazione dell’orfanotrofio NPH a San Pedro de Macoriz ormai terminato e presto attivo. E’ evidente che per portare a termine il nostro primo progetto in Italia è obbligatorio mettere in campo numerose iniziative, come questa ed altre, che ci consentano di raccogliere tutti i fondi necessari. Senz’altro – aggiunge – indirizzando la nostra attività a sfondo umanitario solo in Paesi ancora in via di sviluppo avremmo aiutato forse più persone ma credo fosse importante e doveroso, nei confronti di tutti quelli che fino ad oggi ci hanno sostenuti e che continueranno attraverso varie iniziative ad essere al nostro fianco, pensare anche a qualcosa di più prossimo. La sua posizione attigua a Coriano renderà a tutti facilmente possibile condividere concretamente l’impegno umanitario che ci unisce tutti nel ricordo di Marco“.

    Parteciperanno e sosteranno l’iniziativa alcuni piloti della MotoGp, tra cui Andrea Dovizioso, Mattia Pasini, Simone Corsi, Loris Capirossi e Marco Melandri. Attesi, inoltre, molti personaggi dello spettacolo e del mondo del Motomondiale.

    Sic

    Tag:, , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi