Daniel Mendoza si rinnova e trasforma il rap in indie pop
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    Daniel Mendoza si rinnova e trasforma il rap in indie pop

    Inaspettatamente e a oltre tre anni di distanza dal quarto disco ufficiale, Daniel Mendoza, noto artista e produttore capitolino, pubblica un singolo dal titolo Colpa di Freud.

    Probabile anticipazione di un disco di cui non si hanno notizie, quello che é sicuro é il manifesto artistico contenuto indirettamente nel brano. Nel singolo é presente un rinnovamento stilistico verso un mood più indie.

    Sebbene il contenuto mantenga la sua matrice culturale, la scelta linguistica si avvicina di più a un pubblico generico. Il rap più aggressivo e tagliente di Daniel Mendoza lascia quindi spazio a un rap più melodico che non rinnega la radice Hip Hop ma la rielabora in chiave moderna trasformandosi in una sorta di cantautorap.

    Il pezzo è un’analisi attenta delle difficoltà personali ad esprimere sentimenti e della consapevolezza che per essere migliori è necessario trovare un equilibrio in tutto.

    Colpa di Freud, uscito in anteprima su Spotify, é ora disponibile anche su youtube supportato da un video diretto da Virginia Pavoncello (Second life videos) che racconta mataforicamente l’attesa.

    Il brano é elegante e in pieno stile soul. Daniel Mendoza é posato, ammaliante e incisivo. Il suo stile unico si avvalora in questo caso di uno spiccato senso estetico creando un atmosfera chilled.

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi