fbpx

payet

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #23: Portogallo campione d’Europa, io ve l’avevo detto

Il ventitreesimo giorno chiude il cerchio. Il Portogallo è campione d’Europa, come questa rubrica – e quindi io – aveva anticipato. Ecco com’è andata. Portogallo – Francia 1-0 La tattica della Francia è chiarissima: abbattere il più forte e poi dominare agilmente. Proprio per questo, quando non sono neanche passati sei minuti sul cronometro, il […]

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #23: Portogallo campione d’Europa, io ve l’avevo detto Leggi tutto »

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #22: Rizzoli fa il gesto del cucchiaio a Neuer e la Francia è in finale

Il ventiduesimo giorno fa fuori i crucchi. È gioia. In finale ci va la Francia. È un po’ meno gioia, ma purtroppo non potevano perdere entrambe. Il calcio non lo prevede. Ci penserà Quaresma. Andiamo a noi. Germania – Francia 0-2 Primo tempo inizialmente a senso unico. Si gioca esclusivamente nella metà campo francese, anche

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #22: Rizzoli fa il gesto del cucchiaio a Neuer e la Francia è in finale Leggi tutto »

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #21: Cristiano Ronaldo, Nani e gli altri nove sono in finale

Il ventunesimo giorno è quello della sfida galctica tra Cristiano Ronaldo e Gareth Bale. Vince il primo, che adesso può legittimamente affermare di avere il Pallone d’Oro in tasca. Ecco com’è andata. Portogallo – Galles 2-0 Il primo tempo scorre via noiosamente: Cristiano Ronaldo affina la mira (colpo di testa alto) e Gareth Bale scorazza

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #21: Cristiano Ronaldo, Nani e gli altri nove sono in finale Leggi tutto »

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #20: l’ultimo ruggito vichingo

Ventesima giornata che, come prevedibile, manda i padroni di casa francesi in semifinale. Gli applausi, comunque, sono tutti per l’Islanda. Andiamo a noi. Francia – Islanda 5-2 Il primo tempo è mattanza. Prima Giroud, poi Pogba (era ora, eh), il Musagete Payet e Le petit diable Griezmann fanno 4-0 in 45 minuti. Senza alcuna pietà.

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #20: l’ultimo ruggito vichingo Leggi tutto »

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #16: adiós Spagna, al limite ci facciamo sentire noi

Il sedicesimo giorno di Euro 2016 conclude gli ottavi di finale. Gli esiti delle due partite in programma sono tutt’altro che scontati: l’Italia batte la Spagna e l’Islanda manda a casa gli inglesi. Andiamo con ordine. Italia – Spagna 2-0 I giorni precedenti la partita, tra i tifosi azzurri, era tutto un “dovevamo arrivare secondi

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #16: adiós Spagna, al limite ci facciamo sentire noi Leggi tutto »

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #6: se Payet dice che il mondo è quadrato, il mondo è quadrato e bruciamo i mappamondi

Inizia la seconda giornata dei gironi e da adesso, presumibilmente, si potrà iniziare a vedere il vero valore delle nazionali. Verdetti in breve: delusione Francia (nonostante il 2-0 e il Musagete Payet), Hamsik sontuoso e se danno un rigore a partita alla Romania, Stancu diventa capocannoniere solo nella fase a gironi. Iniziamo. Russia – Slovacchia

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #6: se Payet dice che il mondo è quadrato, il mondo è quadrato e bruciamo i mappamondi Leggi tutto »

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #1: Payet c’ha i pugni nei piedi

Prima di iniziare, due parole sulla cerimonia d’apertura. Una roba inguardabile. Un misto tra “Aggiungi un posto a tavola” e “Giochi senza frontiere”. Il tutto accompagnato dal finto DJ per eccellenza: David Guetta. Consolle spenta, come al solito, e la solita spocchia da artista navigato. Chiaro, non è un DJ ma un produttore (cit), come

Euro 2016 – Rendez-vous col Delirio, day #1: Payet c’ha i pugni nei piedi Leggi tutto »

Torna in alto