fbpx

letta

Servizio Pubblico, Vittorio Sgarbi: “Il coraggio di dire no”

Monologo fluviale di Vittorio Sgarbi, che esordisce: “Tredici milioni di edifici di cemento sono stati costruiti negli ultimi cinquant’anni”. Il critico d’arte afferma che le parole del premier Enrico Letta (“mi dimetterò se saranno decisi tagli nella cultura”) fanno ben sperare e sottolinea: “Il ministero dei Beni Culturali deve essere strettamente legato a quello dell’Economia”. […]

Servizio Pubblico, Vittorio Sgarbi: “Il coraggio di dire no” Leggi tutto »

Maurizio Crozza – Ballarò 28/05/2013, “Le amministrative sono state a disagio trasversale”

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=lh7Tfaq0ZRw[/youtube] Ballarò 28 maggio 2013 – Il comico genovese Maurizio Crozza commenta i fatti della settimana: “Le ultime elezioni amministrative hanno evidenziato che queste non sono a suffragio universale ma a disagio trasversale“. “Come ci si può appassionare alla politica quando la lista dei candidati per Roma era talmente lunga che qualcuno se l’è portata

Maurizio Crozza – Ballarò 28/05/2013, “Le amministrative sono state a disagio trasversale” Leggi tutto »

Maurizio Crozza – Ballarò 21/05/2013 – “Come mai nel PD va tutto storto, gli hanno fatto una macumba?”

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JkE5OD_rh9M[/youtube] Il comico genovese Maurizio Crozza commenta i fatti della settimana: la prima uscita pubblica del segretario del PD Guglielmo Epifani con relativo scivolone, il disegno di legge della Finocchiaro che non vorrebbe far candidare il M5S. “Ma perché il PD non va a Cannes? Ma per un PD che brancola nel buio c’è un

Maurizio Crozza – Ballarò 21/05/2013 – “Come mai nel PD va tutto storto, gli hanno fatto una macumba?” Leggi tutto »

Ballarò – Maurizio Crozza, 14/05/13: Berlusconi, dal codice penale al codice opinabile

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=wwbF2MsnKd8[/youtube] Ballarò del 14 maggio 2013 – Il comico genovese Maurizio Crozza commenta i fatti della settimana. La requisitoria della Boccassini al processo a Silvio Berlusconi: “Ci ha messo sei ore per dargli sei anni, in pratica un anno a ora se l’avesse fatta Ingroia ci avrebbe messo così tanto che sarebbe scattata la prescrizione

Ballarò – Maurizio Crozza, 14/05/13: Berlusconi, dal codice penale al codice opinabile Leggi tutto »

Governo, Letta ha sciolto la riserva: ecco i 21 ministri

Alfano all’Interno e vicepremier. Saccomanni all’economia, Cancellieri giustizia, Bonino agli Esteri, Mauro alla Difesa Dopo le lunghe trattative degli ultimi giorni, è ufficialmente nato il nuovo Governo. L’annuncio è arrivato da parte del segretario generale del Quirinale, Donato Marra: “Il presidente incaricato ha sciolto la riserva“. In sala stampa, qualche minuto dopo, è arrivato il

Governo, Letta ha sciolto la riserva: ecco i 21 ministri Leggi tutto »

Torna in alto