Bloccata la vendita del Samsung Galaxy Note 7
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    Bloccata la vendita del Samsung Galaxy Note 7

    Arriva il comunicato del colosso sudcoreano: “Spegnetelo e non usatelo più”.

    samsung_galaxy_note_7

    La notizia arrivata ieri era già clamorosa: Samsung aveva deciso di bloccare temporaneamente la produzione del Galaxy Note 7. La notizia di oggi, invece, è che la decisione è stata mutata in uno stop delle vendite e delle sostituzioni dello smartphone a livello globale.

    “Dal momento che la nostra principale priorità è la sicurezza dei clienti, Samsung chiede ai partner e alle compagnie telefoniche di sospendere le vendite del Galaxy Note7 mentre proseguono le indagini. Spegnete il dispositivo e non usatelo”, questo quanto appare nel comunicato di oggi.

    Lo stop delle vendite e della produzione del cellulare ha avuto subito gravissime ripercussioni anche sul lato economico. Il titolo della Samsung Electronics Co è sceso del 5% alla borsa di Seoul. Numeri che potrebbero costare alla Samsung circa 17 miliardi di dollari.

    Il Galaxy Note 7, messo sul mercato lo scorso 19 agosto, era stato richiamato già nella misura di 2,5 milioni di unità poco dopo due settimane per via della batteria difettosa. Questa mossa non è servita, perché anche i modelli dati in sostituzione hanno presentato gli stessi identici problemi.  Da qui, la drastica decisione di oggi in casa Samsung.

    Tag:, , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi