“Biliardino” il nuovo EP di Bonifax tra reggae e raggamuffin
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    “Biliardino” il nuovo EP di Bonifax tra reggae e raggamuffin

    Biliardino” è il titolo del nuovo EP di Bonifax, nome d’arte del musicista romano Marco Bonifaci, in tutti gli store digitali da venerdì 13 maggio pubblicato da Redgoldgreen. Cinque tracce inedite con sonorità reggae, ska e raggamuffin, che raccontano come tra passato e futuro, troppo spesso accantoniamo il presente. Tra i tipici ritmi caraibici colorati da una melodia pop, l’EP è completamente prodotto da Federico Gidaro alias Virtus tranne la traccia due firmata dai Playa Desnuda. Il concept che lega tutte le tracce sta nella consapevolezza e ricerca della qualità nel tempo che viviamo, l’importanza delle relazioni e dei piccoli gesti, con i colori e i pensieri di oggi, ma col rispetto per ieri.

    Mi nonni” è l’incontro tra la romanità e pillole di saggezza millenaria che rappresentano i nonni del protagonista. Una storia agrodolce piena di saggezza popolare su un ritmo incalzante e allegro.

    Anestesia” assieme al collega musicista Rufino, unico ospite dell’intero EP, si muove su una melodia coinvolgente con la linea vocale effettata, dove il testo parla della riscoperta della gentilezza.

    Biliardino” è la metafora per raccontare una felice storia d’amore, una partita di sguardi e complicità che accomuna la coppia tra una tastiera incalzante e un beat electro.

    Il gruppo” è una divertente critica all’utilizzo di WhatsApp e ai suoi ossessivi gruppi. Tra cori e un gioco di rimbalzi su una base pop dancehall, Bonifax si scusa per tutte le volte che non risponde ai messaggi.

    Paura” è una riflessione sul timore di quello che non conosciamo, ma anche di quella paura che diventa una forza inaspettata. Strofa e ritornello scorrono tra tastiere, chitarre e ritmici dal respiro melodico.

    Tag:, , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi