fbpx

Nome dell'autore: Marina Supertramp

Laureata in Lettere Moderne presso il DiCam dell'Università degli studi di Messina, classe '93. Interessi: letteratura, arte, musica, antropologia, linguistica. Rock Progressive, Rock, Funky, Jazz, Folk, i generi preferiti. Monet, Calvino, Proust, e chissà quanti altri. Amo i prodotti culturali, di qualsiasi persona e genere. Mi fingo artista, e immagino il mio futuro come una realtà desiderata. Scrivo per condividere. Condivido per emozionarmi. Mi emoziono per arricchirmi. Mi arricchisco per condividere. Condivido per scorgere le porte dell'essere umani.

Mannarino: “Corde, concerto per sole chitarre” approda a Messina, città dello Stretto

25 Aprile: nota data nel patrimonio storico, culturale e sociale dell’Italia Unita. La Liberazione, dall’oppressione, dai paraocchi, dalla nebbia del fascismo, dalla distruzione della guerra. Ricordare, non è mai male. 25 Aprile 2013, Palacultura, Messina: non è un americano a portare novità, ma Alessandro Mannarino, con la sua chitarra, e la sua tradizione culturale tipicamente […]

Mannarino: “Corde, concerto per sole chitarre” approda a Messina, città dello Stretto Leggi tutto »

Tea for two: Django Reinhardt e l’esplosione del jazz manouche

A volte, capita di ascoltare una musica che si impossessa dei piedi, delle mani, delle orecchie, degli occhi e della bocca. Che si fionda nel profondo del cuore, e non si smuove più. A me è capitato ascoltando un famosissimo brano che, tuttavia, disconoscevo. Mi riferisco a Minor Swing di Django Reinhardt. Ma sì, quasi

Tea for two: Django Reinhardt e l’esplosione del jazz manouche Leggi tutto »

Spice girls: oltre vestitini attillati, deretani sodi e lipgloss, un universo di funky

È un luogo comune, oppure no, che le Spice Girls, Ginger, Baby, Sporty, Posh e Scary Spice, siano considerate come le dive indiscusse del pop a cavallo tra gli anni ’90 e gli ’00? È un pregiudizio diffuso tra i puristi musicali, oppure no, che la loro sia una mera musichetta da discoteca, fatta di

Spice girls: oltre vestitini attillati, deretani sodi e lipgloss, un universo di funky Leggi tutto »

Si scrive “Kutso”, si legge….

I primi secoli della letteratura italiana in volgare sono stati caratterizzati dalla splendida poesia della Scuola Poetica Siciliana, dei rimatori siculo-toscani, dei guittoniani, di Cavalcanti, di Dante. Il resto, è storia. Ora, cari lettori, come saprete benissimo (ma ricordarlo, non guasta), ereditieri della tradizione provenzali, i nostri cari autori del due e trecento hanno scritto

Si scrive “Kutso”, si legge…. Leggi tutto »

Rosso, caldo e piccante: i Red Hot Chili Peppers e “Scar Tissue”

Nel mondo sono accadute un’infinità di cose. Millemila libri sono stati scritti, millemila armonie e melodie sono state composte, miliardi di persone si sono amate, orde di bambini hanno aperto festanti i loro regali di Natale, maree di donne hanno accolto la vita in loro, triliardi di “vaffanculo” sono stati detti. Eppure, cosa ne è

Rosso, caldo e piccante: i Red Hot Chili Peppers e “Scar Tissue” Leggi tutto »

Pennelate di suoni: esce “Olio su Tela”, primo album della band agrigentina Antarte

Siamo stati sempre abituati a considerare la musica, la pittura, la scultura, la fotografia, la recitazione, il ballo, la scrittura come figlie di unica “Dea Mater”: l’Arte. Ognuna di queste figlie si rivolge a specifici sensi, suscita determinate emozioni, ha come interlocutori spazi e tempi precisi. Ma, onestamente: a chi sarebbe mai venuto in mente

Pennelate di suoni: esce “Olio su Tela”, primo album della band agrigentina Antarte Leggi tutto »

“Tempi duri per i sognatori!”: in uscita, Schiavo dei Sogni, il nuovo album di Dydo

“Schiavi Dei Sogni” nasce e vive nella totale libertà che solo i sogni possono donare. Leggi il romanzo, realizza il quinto sogno e condividilo …. regala queste pagine ad una persona importante o “abbandonale” in un luogo significativo per te, affinchè i sogni non si fermino mai. Suona così l’esordio letterario di Dydo, storico componente

“Tempi duri per i sognatori!”: in uscita, Schiavo dei Sogni, il nuovo album di Dydo Leggi tutto »

Il ritorno di “Operation Manitoba”

Dopo 15 anni dalla prima uscita, l’etichetta Gamma Pop inaugura una nuova stagione di ristampa annunciando l’uscita, per l’1 febbraio 2013, dello storico album della band bolognose Cut, crocevia ed emblema del garage-noise italiano, con frequenti influssi anglosassoni. Elementi psichedelici e funk che si incrociano con l’energia rock and roll del disco, in un vortice

Il ritorno di “Operation Manitoba” Leggi tutto »

Torna in alto