ASTENIA: domani in concerto al FACTORY di Roma
  • close
    Breaking news

    “Lo Chiamavano Trinità”, uno dei classici per eccellenza del cinem...read more Il 26 ottobre, i Muse saranno in concerto all’Alcatraz di Milano. ...read more Manca una settimana all’attesissimo concerto di Vasco Rossi a Messina. ...read more Social Distortion live al Carroponte, Sesto San Giovanni (Milano). Special Gues...read more È partita una campagna di autofinanziamento dal basso, che ha lo scopo di recu...read more Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more

    ASTENIA: domani in concerto al FACTORY di Roma

    ASTENIA DOMANI IN CONCERTO AL FACTORY di ROMA

    in occasione della serata di presentazione della nuova freepress

    “FABRIQUE DU CINÉMA”

    Astenia 06_Foto di Matteo Casilli


    Domani 14 marzo gli ASTENIA saranno in concerto al Factory – Spazio Giovani di Roma Capitale (Piazza Orazio Giustiniani 4, ex Mattatoio Testaccio – ore 22.30 ingresso gratuito) in occasione della festa di inaugurazione di “Fabrique Du Cinéma”, la nuova freepress dedicata al giovane cinema italiano. La band per l’occasione eseguirà i brani contenuti nel suo EP d’esordio “FA CHE SIA TUTTO DIVERSO, realizzato in co-produzione artistica con i Velvet.

     

    All’interno del ricco programma della serata anche il djset di Enrico Silvestrin e le esposizioni del fotografo Matteo Casilli, fotografo degli Astenia e non solo. Durante l’evento la trasmissione radiofonica di RadioRai2 “Nessuno è perfetto” raccoglierà commenti e interviste dagli ospiti.

    Gli Astenia, progetto musicale nato nella periferia di Roma nell’inverno 2005, sono Gianluca Gabrieli (voce e chitarra), Edoardo Siliquini (basso e synth), Fabio Blando (chitarra) e Riccardo Acanfora (batteria).
    La band prende il nome da un termine medico e lo personalizza cambiandone un accento. Nel corso degli anni pubblicano diverse demo e partecipano ad importanti festival e concorsi nazionali. Dal 2010 collaborano stabilmente con Cosecomuni (etichetta discografica indipendente nonché studio di registrazione dei Velvet). “Fa Che Sia Tutto Diverso” è il primo lavoro ufficiale della band. L’ep, edito da Cosecomuni e distribuito da Believe Digital, è in vendita su iTunes e nei principali digital store dal 27 aprile 2012. Da maggio 2012 gli Astenia sono presenti con il brano “Les Ulis” nella compilation “Italy Loves Rock Vol.1” insieme a volti importanti della scena italiana come: Velvet, Vallanzaska, Shandon, Andrea Rock, Bologna Violenta, Folkstone, Rezophonic, Melody Fall, Le Braghe Corte e tanti altri. Il 28 giugno 2012 gli Astenia hanno suonato sul palco del “Sisley Indipendent Tour”, iniziativa organizzata da Sisley volta a portare nelle piazze italiane il meglio del panorama indie rock emergente tricolore.  Dal 17 dicembre  2012“Les Ulis” è presente nella compilation “Rock Italiano 2012” insieme a Le Luci Della Centrale Elettrica, Sick Tamburo, Meganoidi, Perturbazione, The Zen Circus, Marta Sui Tubi, Il Pan Del Diavolo e tanti altri.  Il 18 gennaio 2013 è uscito il loro secondo singolo “(Nel Modo) Più Naturale Possibile”. Sono stati scelti per aprire i concerti di: 24 Grana, Amari, Daniele Groff, Il Teatro Degli Orrori, Le Luci Della Centrale Elettrica, Le Mani, Masoko, Max Gazzè, Ministri, Ratti della Sabina, The Electric Diorama, The New Story, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vanilla Sky e Velvet.

    Tag:, , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi