Angerfish firma con Ghost Record per l’album di debutto “Unbounded”
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    Angerfish firma con Ghost Record per l’album di debutto “Unbounded”

    Nuovo ingresso in roster per la band Hard Rock degli Angerfish. Il combo di Parma, pubblica il nuovo album dal titolo “Unbounded” registrato presso il Real Sound Studio [Langhirano, Emilia- Romagna]. La band, come anticipazione dell’album ha rilasciato il video ufficiale sulla base del brano “Lion’s Roar“.

    «Sentivamo che era il momento di passare a un livello superiore – raccontano gli Angerfish – sia per quanto riguarda la produzione (dopo i nostri EP del 2017 e 2018) che per la qualità delle canzoni in termini di coesione del nostro sound. Per la composizione delle canzoni abbiamo adottato fin dall’inizio un approccio istintivo, ognuno mettendoci la propria creatività. I flussi di creatività si congiungono sempre quando suoni con qualcuno che conosci bene, e siamo arrivati a definire il nostro stile. La forza del nostro gruppo sta proprio in questo, siamo quattro menti pensanti con voglia di rock’n’roll.»

    Unbounded, è un album prevalentemente hard-rock, dove in alcuni brani si possono avvertire timidi innesti punk e metal. Le tematiche pongono l’attenzione su argomenti legati alle donne, al rock e sull’affrontare problematiche relative alla società moderna «Questi temi sociali – proseguono i ragazzi della Band – più che toccati li abbiamo sfiorati, in brani come Rotten o Beware che denunciano i metodi aberranti di alcuni datori di lavoro o il rifiuto degli schemi che la società moderna ci impone per guadagnarsi da vivere, Lion’s Roar è un Ode alla Libertà Inferocita, altri pezzi come Hard Hitting o Wild Girl si basano invece sul vissuto personale, è tutto reale. È l’unico punto in comune che hanno tutti i nostri testi» Gli Angerfish hanno molti progetti per il futuro. E concludono «Siamo pieni di nuove idee. La direzione sembra essere quella di un suono più cupo. Abbiamo voglia di raccontare altre esperienze vissute sulla propria pelle, impugnando maggiormente le tematiche sociali già menzionate, e sperimentare maggiormente questo sound che abbiamo creato, con influenze diverse probabilmente.»

    https://instagram.com/angerfish.official

    Tag:, , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi