Achille Lauro - Scarpe Coi Tacchi 3 Feat. Martina May [Testo]
  • close
    Breaking news

    Vasco Live 2023 – Vasco Rossi tornerà ad esibirsi dal vivo nell’es...read more The Car è il settimo album in studio del gruppo rock inglese Arctic Monkeys, p...read more I Blink-182 hanno annunciato il loro ritorno in formazione originale con un nuo...read more Marvel Studios ha diffuso il trailer finale di Black Panther: Wakanda Forever, ...read more Quella di ieri sera a Roma è stata la seconda data italiana del tour degli Ope...read more The Last Of Us sarà trasmessa in Italia in contemporanea con gli Stati Uniti. ...read more Wanna, la nuova docu-serie originale italiana di Netflix è dedicata a Wanna Ma...read more Anastacia torna in Italia in occasione dei 22 anni di carriera con un nuovo to...read more Ultim’ora da Twitch: dal 18 ottobre non si potrà più streammare gioco d...read more Adam Levine, il frontman dei Maroon 5, è accusato dall’influencer Sumner...read more

    Achille Lauro – Scarpe Coi Tacchi 3 Feat. Martina May [Testo]

    Artista: Achille Lauro feat. Martina May
    Testo: Scarpe coi tacchi 3
    Album: Roccia Music – Genesi
    Anno: 2013

    Io e lei
    Che coppia
    Gli amici miei
    Che gente
    Quanto ci metto qui a tradirti dici?
    Poco, niente,
    Tutto questo? che merda!
    Quello che ho tolto mi è tornato triplo ,
    Quello che hai tolto a me è tornato triplo, Tipo psicopatico.
    Manie di grandezza,
    pilota automatico.
    Il contagiri sballa, vivo in una Smart, Young dirty,
    parco della vittoria, alberghi.
    Sono già leggenda è come fossi già morto,
    sta vita è già al punto, questo è già culto.
    È lei a dirmi non farlo ti prego,
    Vederla qua anche se mento,
    Che persona di merda,
    Tutto il male che merito,
    Ringrazio Dio che lascia affianco a me chi non merito per niente,
    Pregà de morí prima de sta gente

    Rit Martina May:
    Come sempre non rispondi e ti chiamo inutilmente
    Se mi cerchi scopiamo solamente
    Non ci troviamo
    Ci perdiamo
    Ci perdiamo come sempre
    Non rispondi ti chiamo inutilmente
    Se mi cerchi scopiamo solamente
    Non ci troviamo
    Ci perdiamo

    Come sempre non rispondi, ti chiamo inutilmente

    Dimmi com’è, che siamo buoni a perderci e basta
    Dimmi com’è, sarebbe facile e pure
    Dimmi com’è, non ci riusciamo perché?
    Dimmi perché, non ci riusciamo perché?

    E se fossi diverso?
    Cosa avrei io da te?
    Forse hai pure ragione
    Non andrebbe così
    Siamo uguali ho paura
    Che tu sia uguale a me
    E gli sbagli che faccio,
    il male che ho fatto tu possa farmelo a me.

    È inutile che prometto, m’ero promesso basta
    Ancora che le mento, le avevo promesso basta
    Sei tu che non ci pensi, sei tu che dici ho scelto,
    le vite in delle boccette, fottute bottigliette.
    Son io che non penso, io non ti penso,
    io che come al solito butto via ogni pezzo.
    Si, e non guardarmi così, come un processo,
    che ho più di un processo. Sei tu l’universo!

    Rit Martina May:
    Come sempre non rispondi e ti chiamo inutilmente
    Se mi cerchi scopiamo solamente
    Non ci troviamo
    Ci perdiamo
    Ci perdiamo come sempre
    Non rispondi ti chiamo inutilmente
    Se mi cerchi scopiamo solamente
    Non ci troviamo
    Ci perdiamo

    È inutile che prometti, mi avevi promesso basta
    Ancora che mi menti, mi avevi promesso basta
    Sei tu che non mi pensi, tu che dici ho scelto
    Tu e le tue promesse, tu e i tuoi per sempre
    E poi no






    Entra in Atom Heart Cafè!

    Ogni sabato mattina alle 10.00 riceverai la nostra newsletter con le notizie più interessanti della settimana!

    Ti aspettiamo per un caffè insieme!


    Non inviamo spam! Riceverai una sola mail a settimana!
    Cookie policy.

    Tag:, , , , , , , ,

    No Comments
    Story Page