“9 ore” è il nuovo singolo di Gimbo che anticipa l’album di debutto “Come l’uomo della Luna”
  • close
    Breaking news

    Un nuovo report di Kotaku fa filtrare un’interessante indiscrezione: Hang...read more Bloodborne potrebbe finalmente tornare. “Non abbiamo ancora visto tutto&#...read more Inaugurata poche sere fa a Milano la sesta replica di Balkanica, la mostra fot...read more THE WHITE BUFFALO sarà finalmente dal vivo in data unica nel nostro Paese il ...read more Coachella Valley Music and Arts Festival 2022. Decine di artisti si esibiranno ...read more “Unlimited Love” è il dodicesimo album in studio del gruppo musica...read more Patrizia Bonetti dice addio all’Isola dei Famosi: è ufficiale. La 26enne mo...read more FIFA 23 – EA Sports e FIFA si diranno addio, una delle più iconiche coll...read more Da lunedì 21 marzo, Michelle Hunziker tornerà alla conduzione di Striscia La ...read more Rivoluzione nel palinsesto Rai a causa degli ascolti sotto le aspettative, la f...read more

    “9 ore” è il nuovo singolo di Gimbo che anticipa l’album di debutto “Come l’uomo della Luna”

    Gimbo

    9 ore” è il titolo del nuovo singolo del cantautore romano Giampietro Pica in arte Gimbo, disponibile da martedì 19 gennaio in tutte le piattaforme digitali.

    “9 ore” è una ballad intimista dove gli elementi del cantautorato più classico come voce e chitarra acustica, si sposano con il piano e le tastiere di Francesco Bellani (già con Calcutta, I Cani, Giorgio Poi tra gli altri) che dialogano con la chitarra elettrica di Rastablanco (Radici nel Cemento). 

    La voce e il respiro enfatizzano l’atmosfera del tutto personale creata dall’artista, che già dal titolo vuole esprimere lo spirito di tutta la canzone. “9 ore”, infatti, è il tempo di visibilità della Luna dalla Terra il giorno esatto dell’anno in cui nasce, questa scelta quindi richiama gli affetti che iniziano col primo respiro e durano poi per tutta la vita. “9 ore” diventa così il pensiero di una sera, poche parole per una lettera sospesa prima di essere spedita.

    Quando ho scritto questo brano -commenta l’artista- ero nel pieno dell’ascolto dei Pink Floyd, e mandavo a ripetizione quella ballad monumentale che è “Mother”. C’era appena stata la mostra a loro dedicata che avevo visitato con Rastablanco ed in quell’occasione gli avevo parlato di una mia nuova canzone. Così ci siamo ritrovati in studio a registrarla e ogni nota era un’esclamazione “Hey you!”, i nostri piccoli pezzi di vita, delusioni e speranze, si stavano facendo sentire”.

    La cristallina semplicità del cantautorato folk si mescola a sonorità intense, dove un arrangiamento dalle tinte delicate accoglie le parole che scorrono morbide tra la Terra, il cielo e la Luna.

    Il singolo anticipa il primo album “Come l’uomo della Luna”, in uscita il prossimo 26 febbraio.

    https://www.facebook.com/gimbomusica/
    https://www.instagram.com/gimbo_musica/

    Tag:, , , , ,

    No Comments
    Story Page

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi