close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

Wolfgang Van Halen: insulti con gli One Direction!

Parole grosse tra il bassista dei Van Halen, Wolfgang Van Halen, e la boyband inglese degli One Direction.

Il tutto sarebbe avvenuto qualche giorno fa in un hotel di Birmingham, dove gli One Direction avrebbero insultato il figlio del buon Eddie, Wolfgang, in tour con il progetto solista di Mark Tremonti e gli altri membri del gruppo stesso.

Ecco il tweet lasciato su Twitter dal ragazzo poco dopo l’avvenuto:

“Questa è divertente: siamo appena stati insultati da quella boy band merdosa che sono i One Direction nella lobby del nostro hotel. Saluti da Birmingham. No, non sto scherzando, è successo davvero: questi ragazzini dei One Direction si sono messi a fare le teste di cazzo con noi. Devono chiamarsi così perché tutti i loro capelli puntano in “One Direction’”.

Il batterista Garrett Whitlock  ha invece commentato cosi la vicenda, lasciando senza possibilità di replica gli One Direction:

“Ho appena avuto un battibecco la boy band nella lobby dell’hotel. Nessun problema. Non posso prendere un insulto da chi nemmeno scrive i propri pezzi”.

Tag:, , , , , , ,

No Comments
Story Page