close
Breaking news

Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more Il lancio di Football Manager 2018, avvenuto il 10 novembre scorso, è stato il ...read more Il figlio di Marco Travaglio, Alessandro, ha detto al padre che ha firmato un co...read more È il giorno di Football Manager 2018. O meglio, lo sarà a partire da mezzanot...read more

Wannabe Rapper: Trucebaldazzi uno di noi!

Siamo in pieno agosto e il sito procede, ovviamente, a rilento. È tempo di vacanze. O meglio, sono gli ultimi giorni. Sono sicurissimo che nel vostro iPod – che magari vi ha tenuto compagnia in viaggio, in spiaggia, in montagna – hanno trovato spazio tutti gli ultimi successi della scena rap italiana. Ma – perchè c’è sempre un “ma” – per una scena che vende milioni di copie e che fa un incredibile successo, ce n’è una che – restando comunque più nascosta – si avvicina a quei livelli di popolarità. E non so se sia un bene o un male.

Immagine anteprima YouTube

Alzi la mano chi, girando per la rete, non si è ancora imbattuto nel Trucebaldazzi. Uno che se non lo vedi non ci credi. Prende un microfono, accende la videocamera e ci racconta – con rabbia immensa e mandando ogni parvenza di metrica a farsi benedire – il suo mondo. Che non è il mondo dei Club Dogo, fatto di donne, droga e soldi. No. Lui è uno controcorrente, alternativo. Il suo è un mondo fatto di ex ragazze che lo lasciano (inimmaginabile), gente che non lo capisce (ma dai?) e di professori cattivi. E lui lo racconta – sullo sfondo della Scuola Media Rastignano, che ormai oggi tutti conosciamo e odviamo tvoppo – convinto come non mai che ce ne possa realmente importare qualcosa. Urlando insensatamente e senza un minimo di ritmo. Ma con rabbia. Perché il wannabe rapper deve essere incazzato. Non importa per cosa: deve esserlo e basta. Vendetta vera, insomma.

Immagine anteprima YouTube

Trucebaldazzi ha lanciato un genere. Accade spesso, infatti, che se qualcuno riesce a far successo su Youtube – non importa se tra i complimenti o tra gli insulti – una folta schiera di pseudo replicanti deve necessariamente imitarlo. Perché puoi dire o fare le più colossali stronzate, ma se le metti su Youtube sei un figo. I tempi in cui Gemma Del Sud ballava con dubbia grazia e la stessa identica armoniosità e leggiadria di un elefante in un negozio di cristalli, sono nulla a confronto. Oggi c’è un esercito di Trucebaldazzi pronti a (non) farla rimpiangere. Ognuno con le proprie peculiarità.

C’era un periodo in cui Spitty Cash e Sino Spadinoche ti pippa il motorino! – regalavano attimi di leggenda. Oggi, si sono ritirati dalla scena. Probabilmente, dopo aver raggiunto l’apice del successo. Il pregevolissimo video di Sino Spadino è addirittura sparito da Youtube. I posteri non lo conosceranno mai. Sara il cruccio delle nuove generazioni. Ma il vuoto che hanno lasciato è stato subito colmato in men che non si dica. Adesso è il momento di Lil Angel$. Che non tenta in modo assurdo di imitare Lil Wayne. Semmai il contrario: è sicuramente Lil Wayne a ispirarsi a Lil Angel$. E anch’io, lo ammetto.

Ogni commento sul suo conto, sarebbe superfluo. Quindi, vi lascio il video del singolo che sono più che sicuro abbia entusiasmato la vostra estate, fino a potersi considerare colonna sonora di essa:

Immagine anteprima YouTube

Restando in tema d’estate e di tormentoni, non posso non portarvi – con mio grande rammarico e per questo mi scuso – alla conoscenza di Gordo. Mi preme specificare che Sullo Yacht me l’ascolto notte e giorno. Ma anche no. Gordo è la prova di quanto male possa fare ascoltare Lil John e Pitbull. O meglio, di quanto male possa fare cercare di imitarli, soprattutto urlando di tanto in tanto un “pussy!” senza senso e rigorosamente alla cazzo di cane. Sullo Yacht e la nostra risposta sonora e videografica a Danza Kuduro. E metterei un bello sticazzi a concludere il concetto. Così, come una ciliegina a guarnire il tutto.

Immagine anteprima YouTube

Partendo dal presupposto che Metal Carter – a confronto – è uno serio, potrei citarvi persino Tofat che con il suo Cosmo Hip Hop ha fatto la storia e poi è sparito. Inghiottito. Da non si sa cosa. Ma va bene così. E ci sarebbe anche Mc Fred Vinile, che dopo Sono In Giro Per Modena è meglio che non si faccia più vedere in giro – appunto – per Modena. L’ha rifatta anche in portoghese e non ve la linko per non avere sensi di colpa. Quindi, non mi dilungherò troppo sul napoletano cosmohiphopparo e nemmeno sul brasiliano-gira-modena, e passerò subito a presentarvi il mio idolo.

Immagine anteprima YouTube

MC Fierli. Il nome non rende giustizia a questo grande filosofo contemporaneo. Per capirlo completamente, non basterebbero anni di ascolto assiduo. Lui te la butta lì e sta a te capirla: Manuto, Manuto perché sei caduto in un imbuto? Allora l’hai voluto, allora ti è piaciuto. E adesso chiedi aiuto. Manuto va oltre ogni leggenda. Manuto è Vangelo. Manuto è. Manuto non può essere spiegata. Anche perché, probabilmente, non vuol dire proprio un cazzo. Ma non è questo il punto. Il punto è che MC Fierli regna. Così, senza vergogna. Nel video assume l’espressione di chi sa cosa stia dicendo e ne è persino convinto. Ti fa sentire una nullità. Sembra ti stia rivelando il grande disegno divino e, osservandolo, speri che da un momento all’altro – magari tra un eco di aiuto, aiuto, aiuto – lui si fermi e di colpo ti riveli il senso della vita. Ma non lo fa: devi arrivarci da solo. Ascoltando i suoi testi. Abbeverandoti dalla sua fonte di conoscenza. MC Fierli, illuminaci tutti.

Adesso, termino questo viaggio mentale. Non voglio sconvolgervi più di tanto. Questa è roba da prendere a piccole dosi. Per tutto il resto, andate su Youtube e scovate i nuovissimi talenti italici. Segnalateceli, se vi pare. Magari a fine anno eleggeremo insieme un vincitore. Io non vedo l’ora. La fine è vicina.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page