close
Breaking news

Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more Il lancio di Football Manager 2018, avvenuto il 10 novembre scorso, è stato il ...read more Il figlio di Marco Travaglio, Alessandro, ha detto al padre che ha firmato un co...read more È il giorno di Football Manager 2018. O meglio, lo sarà a partire da mezzanot...read more

“Turn of the lights”, il nuovo album di Daniel Powter in uscita oggi!

Dopo il travolgente trionfo di “Bad Day” (2005), hit da oltre tre milioni di copie solo negli Usa, con cui ha scalato le classifiche di tutto il mondo e ottenuto una nomination ai Grammy per la miglior perfomance pop, Daniel Powter torna oggi con il nuovo album “Turn On The Lights” (UEG/EMI). Appena pubblicato negli USA, In Inghilterra, in Canada e in Giappone, il disco arriva in Italia dopo il successo radiofonico di “Cupid” che ha imperversato nelle radio italiane durante l’estate, e come il singolo ha come tema dominante l’amore che l’artista canta in tutte le sue declinazioni e sfumature nelle dieci title track che lo compongono.

Per il quarantaquattrenne artista canadese, rimasto lontano dalla scene per diversi anni, “Turn on The Lights” rappresenta una vera e propria rinascita artistica e personale dopo anni difficili. Dopo la smash hit “Bad Day”, infatti, il cantante ha affrontato un periodo di depressione droga e alcol che lo hanno tenuto lontano dalla musica. Ritrovato un nuovo equilibrio, Powter ha ritrovato la voglia di tornare ad essere protagonista della scena pop mondiale. La produzione dell’album, registrato presso gli Bay 7 studios di Los Angeles è di Howard Benson, due volte nomination ai Grammy e già produttore di Kelly Clarkson, Gavin DeGraw e degli All-American Rejects.

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page