• Print
close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

The Wild Child

I TWC nascono nel 2004 e sono:

Cris:    voice keyboards
Mark:  lead and rhythm guitar
Paul:   bass guitar
Matt: rythem guitar

I TWC cominciano a muovere i primi passi come cover- band di gruppi icone come Black Sabbath, Judas Priest, Ozzy Osbourne, e W.a.s.p. riscontrando, ad ogni evento live, grande successo. Il gruppo nel tempo decide di orientare il proprio interesse verso una strada più appagante: la creazione di brani inediti. Nascono cosi dopo un  primo anno di gavetta, dalla mente di Cris, i primi otto pezzi dei TWC che andarono a formare il primo album la cui uscita fu nel 2007 intitolato “In The Next Life”. Durante la costruzione dell’album c’è un cambio di line up che converge sul batterista Andrea.

Visto l’apprezzamento da parte del pubblico dopo un lungo periodo di promozione live e concorsi vinti tra l’anno 2007 e 2008, il gruppo decide di riprovarci con un nuovo album che, a differenza del primo, fa emergere una maggiore maturità professionale ed una maggiore omogeneità tra i brani.

Il  gruppo decide che per questo nuovo album si deve adottare la formula “o tutto o niente” ed allora decide di registrare in uno studio professionale. Dopo un primo ostacolo sul cammino dei nostri impavidi TWC e un cambio di rotta, Cris e gli altri decidono di affidare il lavoro finora eseguito a Mauro il quale con professionalità e dedizione, trasforma le otto tracce in un lavoro eccellente. Di comune decisione fu deciso che il  mastering dovesse essere affidato al Massive Art di Milano.

L’album “Wild Child” esce nella prima metà del 2012.  Nella seconda metà del 2012 il gruppo si propone di potenziare la rete promozionale per far conoscere ad un pubblico più vasto il loro nuovo album ed entra così a Novembre 2012 a far parte del parco artisti di ELFA Promotions.    Attualmente hanno recensito l’album alcune testate e magazine di rilievo del settore musicale hard rock e metal tra cui:

http://www.laprovinciadisondrio.it/stories/Cultura%20e%20Spettacoli/629788/

http://www.elfapromotions.com/news/the-wild-child-il-metal-che-scende-dai-monti-100912111134.php

http://www.rockrebelmagazine.com/2012/10/15/recensione-the-wild-child-the-wild-child/

http://www.italiadimetallo.it/recensioni/8786/the-wild-child/the-wild-child

Prossimamente vedremo i TWC impegnati in tanti contesti diversi che di volta in volta vi verranno svelati.

CONTATTI:

I TWC li potrete trovare su:
MYSPACE THE WILD CHILD BAND: http://www.myspace.com/thewildchildband
OFFICIAL PAGE FB: http://www.facebook.com/pages/The-Wild-Child/46702569485

Tag:, , ,

No Comments
Story Page