• Print
close
Breaking news

Ottime notizie per tutti coloro che hanno prenotato la standard edition di Fifa...read more Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social h...read more L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more

The Big Bang Theory

Big_Bang_Theory

The Big Bang Theory è una sitcom statunitense ideata da Chuck Lorre e Bill Prady e prodotta dalla Warner Bros Television in collaborazione con la Chuck Lorre Productions.

La trama ruota attorno a quattro giovani scienziati di diversi campi: il fisico sperimentale Leonard Hofstadter (Johnny Galecki), il fisico teorico Sheldon Cooper (Jim Parsons), l’astrofisico Rajesh Koothrappali (Kunal Nayyar) e l’ingegnere aerospaziale Howard Wolowitz (Simon Helberg). I quattro, di Pasadena (California) lavorano insieme al California Institute of Technology. Questi fanno amicizia con Penny (Kaley Cuoco), una bella ragazza di provincia col sogno di diventare attrice, venuta a vivere nell’appartamento di fronte a quello condiviso da Leonard e Sheldon.
Quando Leonard si innamora di Penny, lo strano mondo dei quattro amici nerd e geek a tutti gli effetti (molto intelligenti, amanti di fumetti, videogiochi, giochi di ruolo e fantascienza, ma socialmente inetti), si scontra con quello semplice e superficiale di Penny, e la loro vita cambia del tutto.

L’episodio pilota è andato in onda il 24 settembre 2007 sul canale statunitense CBS.
In Italia la serie viene trasmessa in prima visione pay dal 19 gennaio 2008 (prima da Steel ed attualmente da Joi), mentre in chiaro è trasmessa da Italia 1 e Italia 2.
Il secondo episodio pilota, diretto da James Burrows, che poi però non continuò più a lavorare per la serie, è stato mandato in onda il 24 settembre 2007.
Per la prima stagione la CBS aveva annunciato 22 episodi, ma alla fine gli episodi mandati in onda in totale sono stati 17.
La seconda stagione, di 23 episodi, è stata mandata in onda a partire dal 22 settembre 2008.
Grazie agli ottimi ascolti, la serie fu poi rinnovata per ulteriori due anni fino alla stagione televisiva 2010-2011. Il 12 gennaio 2011 la CBS ha deciso di rinnovare lo show per altri tre anni, fino alla stagione televisiva 2013-2014.

Senza pensarci due volte posso affermare che, TBBT, sia la sitcom che più mi fa perdere i sensi dal ridere, se non addirittura ciò che mi fa più perdere i sensi dal ridere al mondo. Ingredienti semplici, personaggi che si fanno amare nel giro di due o tre episodi e, soprattutto, nessun calo con la crescita delle stagioni.
Su quest’ultimo punto, infatti, ammetto di aver avuto dei dubbi guardando la terza stagione e iniziando ad avere qualche timore sui nuovi personaggi che la serie ci regala intorno alla quarta stagione. Ho usato il termine ‘regala’ poiché, invece che rivelarsi pesanti o fuori tono, hanno arricchito la sitcom senza farla perdere in niente.
Non mi dilungo oltre se non col rivolgermi a chi non ha mai visto nemmeno un episodio: non avete idea di che tipo di droga televisiva vi stiate perdendo!

Tag:, , , , , , , ,

No Comments
Story Page