close
Breaking news

L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more

Testo Salmo – Nella pancia dello squalo RMX

Testo: Nella pancia dello squalo RMX

Artista: Salmo ft. Prd. The Strangers

Album: Machete Mixtape

Anno:  2012

(Mixtape machete ci sono anche i The Strangers)

Avrei voluto fare il figo in tv,
ma mi è andata male perchè al posto mio ci sei tu
fumo lo stesso pacchetto di Pall Mall blu,
questa è la mia ge ge ge generazione come gli Who.
Avrei dovuto dare il meglio quando potevo fare meglio,
passo le notti in paranoia uguale nel risveglio
io non mi accontento mai in pieno perchè quel poco che può avere un uomo
sa che potrà avere ancora meno.
Guardami affogare, l’ultimo respiro, so che la scrittura non muore
vedrai il mio corpo morto ancora in giro.
Vengo a dirti addio prima che parti, vengo per spiegarti che
non sono mai riuscito ad ascoltarti.
Nelle radio suonano i clichè senza esclusioni di colpi come in un kumite.
Vengo a dirti addio prima che parti, vengo per spiegarti che
la tua musica è come un buffet in un coca party.
Odio Vasco Rossi, Pino Scotto e Ligabue
tutti sti stronzi non fanno un’artista in due.
Non trovi me in top anche se sono il top,
sopravvissuto solo in parte come ShellShock.

RIT.

Io non vivo sopravvivo sto ancora in piedi,
quindi trattengo il respiro e sto a a a ancora in piedi,
io sto sul fondo perchè è l’unico riparo.
Sono sopravvissuto nella pancia dello squalo.
(sopravvissuto nella pancia dello squalo )

Chiudo canzoni in mezz’ora,
fumo fino a levarmi la parola,
giro per la stanza come moviola.
Non ho mai finito la scuola ma laurearti è un oblio
quando hai lo stesso lavoro del cazzo che faccio io,
come funziona c’è qualcosa che non va
se la vita ti ladra da me che vuoi l’onesta?
cercano talento negli scemi giochi a premio, fuori dagli schemi
la soluzione ai tuoi problemi.
Mi vergogno di essere italiano, la verità mette in pericolo
chiedetelo a Saviano.

RIT.

Io non vivo sopravvivo sto ancora in piedi,
quindi trattengo il respiro e sto a a a ancora in piedi,
vivo sul fondo perchè è l’unico riparo.
Sono sopravvissuto nella pancia dello squalo.

Tag:, , , , , , ,

No Comments
Story Page