close
Breaking news

Natale è alle porte e Amazon Prime ha deciso di premiare i suoi utenti che ama...read more ARRIVA “VOCI PER LA LIBERTÀ – UNA CANZONE PER AMNESTY”, IL LIBRO SUI...read more Oggi sarebbe stato il compleanno di un grande drammaturgo francese, avrebbe com...read more Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more

Terremoto al Manchester United: è ufficiale l’esonero di Moyes

Ora è davvero finita per David Moyes al Manchester United: il club inglese ha annunciato ufficialmente l’esonero del tecnico.

moyes

E’ durata solo una stagione, deludentissima, l’avventura di David Moyes al Manchester United. Dopo i ‘rumours’ della giornata di lunedì, nella mattinata di oggi è arrivato il comunicato ufficiale del club inglese che dà il benservito al tecnico ex Everton.

Il Manchester United ha annunciato che David Moyes ha lasciato il club – si legge sul sito dei ‘Red Devils’ – La società intende ringraziarlo per il duro lavoro, l’onestà e l’integrità che ha messo nel suo ruolo“.

Troppo disastrosa per Moyes la prima annata della pur pesante eredità raccolta dalle mani del mito Ferguson per poter pensare di restare anche nella prossima stagione, pur a dispetto di un contratto lunghissimo che sicuramente verrà transato con annessa pesante buonuscita. Il Manchester United l’anno prossimo non giocherà la Champions League per la prima volta dopo ben 19 anni, un ‘disonore’ inaccettabile per i tifosi e che ha fatto terra bruciata attorno al tecnico scozzese.

Adesso il presente si chiama probabilmente Ryan Giggs in veste di ‘traghettatore’ fino al termine della stagione per chiuderla dignitosamente (manca ancora una comunicazione al riguardo), mentre per il futuro è caldissimo il nome di Jurgen Klopp.

Fonte: goal.com

No Comments
Story Page