close
Breaking news

Natale è alle porte e Amazon Prime ha deciso di premiare i suoi utenti che ama...read more ARRIVA “VOCI PER LA LIBERTÀ – UNA CANZONE PER AMNESTY”, IL LIBRO SUI...read more Oggi sarebbe stato il compleanno di un grande drammaturgo francese, avrebbe com...read more Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more

Tennis ATP Miami 2013: Sara Errani vola ai quarti

sara errani atp miami 2013

Dopo la qualificazione di Roberta Vinci ai quarti ed Andreas Seppi agli ottavi, l’Italia aggiunge un altro tennista al tabellone finale: è la volta di Sara Errani che volta ai quarti agli ATP di Miami. La Errani batte la Ivanovic a Key Biscayne dopo aver perso il primo set addirittura 1-6.

Mentalità vincente e da campionessa, Sara si conferma dunque sempre più convincente e vicina alle prime 5 del Mondo, la storia del match contro la Ivanovic ne fa da testimone.

La storia del match: l’ex numero 1 del mondo gioca un primo set meraviglioso, uno dei migliori disputati sinora al torneo di Miami, tant’è che sembra tutto già scritto; una tattica che ha pagato senz’altro il primo set, quella di abbreviare sempre più gli scambi e ridurre a zero gli errori praticamente (aggiudicandosi il primo set per 1-6), ma non ha pagato al secondo e terzo set. Infatti gli errori aumentano ed il secondo set termina per 6-4 si concentra dal 5-0 già sul terzo ed ultimo set che si aggiudicherà poi per un netto 6-2. In quest’ultimo set Sara è andata sotto di un solo break, poi ha reagito e si è portata sul 4-2 per poi allungare definitivamente sul 6-2 finale.

Mercoledì una sfida importantissima ed emozionante, stavolta Sara Errani dovrà affrontare la siberiana Maria Sharapova, non l’ultima arrivata. Considerando i precedenti (4 e tutti a favore della russa) si potrebbe dire che per l’italiana non ci sia scampo, sognare non è vietato…

Forza Sara!

Tag:, , ,

No Comments
Story Page