• Print
close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Swell99 – Life

CDcoverDopo 14 anni di carriera, gli Swell99 l’1 maggio 2013 hanno pubblicato il loro ultimo lavoro: “Life”, 11 brani in cui la band di Macerata ripercorre appunto la loro vita assieme (sia da band che non), e lo fa con del sano rock italiano che è in grado di trasmettere emozioni positive sin dall’inizio lavorando anche su una varietà di generi che va dall’hard rock al post-grunge.

Il disco scorre liscio senza intoppi e si può dire che non delude in nessuna delle 11 tracce, ma ce ne sono alcune in particolare che colpiscono particolarmente (me, perlomeno): “Bloody Knife”, pezzo graffiante che ti prende sin dall’inizio ed è probabilmente una di quelle che più ti rimane in testa alla fine grazie soprattutto a una grande performance del chitarrista Carlo Ciarrocchi. La title track “Life” è una delle ballad dell’album, non banale e con un bel testo risulta sicuramente come una delle tracce più apprezzabili.  “Mistake” è un’altra ballata interessantissima, in pieno post-grunge il ritmo è lento ma a tratti incalzante, condito da una voce delicata ma sempre pungente. Per ultima parlo di “Angels”, probabilmente la più sperimentale dell’album grazie ad un’interessante uso dell’elettronica e sonorità pop unite a chitarre sempre cattive ci regalano quello che per me è forse l’episodio più bello dell’album.

In definitiva il giudizio dell’album è chiaramente positivo, alterna tracce cattive e tracce con un po’ meno di gas senza lasciarci mai un attimo di pausa (in italiano e in inglese). Ed è forse questo il difetto principale dell’album, degli stacchi migliori tra un pezzo e l’altro avrebbero probabilmente reso migliore questo cd che si ascolta tutto d’un fiato senza difficoltà, ma forse pure troppo.

Tracklist:

1. Urlo
2. Bloody Knife
3. Screaming to the World
4. Life
5. Boost
6. Talk
7. Real Friend
8. Butterfly
9. Mistake
10. Angels
11. Non è la fine

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page