close
Breaking news

Oggi sarebbe stato il compleanno di un grande drammaturgo francese, avrebbe com...read more Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more Il lancio di Football Manager 2018, avvenuto il 10 novembre scorso, è stato il ...read more Il figlio di Marco Travaglio, Alessandro, ha detto al padre che ha firmato un co...read more

RECENSIONI NON TROPPO RECENTI : GREG ALLMAN – LOW COUNTRY BLUES

Ogni volta che metto su un disco degli Allman Brothers Band mi ritrovo catapultato dalla voce magica di Greg Allman, nello splendore luminescente degli anni 70.

Eat a Peach rimane uno dei miei classici favoriti dell’epoca, il loro sound riconoscibilissimo accarezza il cuore e regala visioni yippie di fratellanza e sballo sessantottino.

Purtroppo Greg Allman è l’ultimo dei fratelli rimasti in vita, dopo gli sfortunatissimi eventi che hanno colpito il resto della sua famiglia. Gli Allman Brothers Band non esistono più da un pezzo, dopo essere sopravvissuti a cambi di formazione dovuti alle premature morti dei componenti. Ma il coriaceo Greg ha tenuto botta, con progetti alternativi, almeno fino all’ultima dipartita di un caro amico ( il produttore Tom Dowd  nel 2002)  che sembrava lo avesse allontanato definitivamente da ogni progetto musicale.

Fortunatamente lo spessore artistico di T Bone Burnett ( storico produttore, grande amico di Greg ) lo hanno convinto a regalarci questa ( speriamo non ultima ) perla musicale. In questo disco Greg reinterpreta dei classici dandoci un ulteriore saggio della sua bravura e della sua classe ( suonando come solo lui sa fare il mitico organo Hammond ) con la sua voce che sembra essere tornata ai fasti di un tempo.

Tracce consigliate : Tutte

 

 

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page