close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

Quando la chitarra sembra che canti!!

Penso che al mondo ci siano due categorie di musicisti, il primo fa suonare lo strumento, il secondo lo vive. Questo è il caso di Dereck Trucks, Dereck sembra fare l’amore quando suona, nn fa semplicemente suonare lo strumento, sembra farlo parlare, questa è una prerogativa che solo pochi hanno. Io l’ho scoperto pochi giorni fa, vagando per  youtube(cosa molto solita quando non ho una cippa da fare)e vi giuro sono rimasto basito, questo tizio è un genio ha un modo di suonare così particolare che ad uno come me che è alle prime armi viene la voglia di prendere lo strumento e lanciarlo dal balcone. Prima di tutto evita effetti o trattamenti del suono,collegando direttamente  la chitarra all’amplificatore, cambiando tono direttamente dalla sua bellissima Gibson rossa SG del 61(mica patatine), inoltre(ed è questo che mi ha lasciato scemo)utilizza una tecnica particolare che non prevede l’utilizzo del plettro(molto diversa da Knopfler)arpeggiando con il pollice, indice e medio, conferendo alla chitarra un suono pulito e corposo che ne determina anche l’originalità.

Comincia a suonare all’età di nove anni,  innamorandosi del blues e musica classica orientale,  che hanno avuto un notevole impatto nel suo sviluppo musicale. All’eta di 15 anni fonda la Derecks trucks Band, che sarà il suo progetto principale. Suona anche nella Allman Brothers Band in coppia con Warren Haynes.

Per chi è un amante della musica in generale ed in particolar modo del Blues come me, sentire suonare La Derecks Trucks Band e soprattutto lui, è una goduria immane, si comprende come (già tra l’altro ribadito un sacco di volte)fare le scale a tutta birra sul manico come molti chitarristi fanno,  non significa saper suonare la chitarra(sono bravissimi tecnicamente nulla da dire). Saper suonare la chitarra, vuol dire farla cantare, avere quella originalità a tratti impercettibile  che ti fa innamorare del suono. In fondo parliamoci chiaro, studiando come pazzi, la tecnica si può acquisire ma l’originalità, il groove, deve essere innato sennò COCUZZE!!(comunico che l’ultima parola mi è stata censurata, però sempre cn C iniziava)buon ascolto.

Immagine anteprima YouTube

Tag:, , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page